Sabato, 14 Marzo 2020 18:12

Castellammare, chiarisce il commerciante sulla vicenda del presunto rincaro dei disinfettanti news

 

 

 

“In merito alla notizia riportata da alcuni organi di stampa, rispetto a  un presunto prezzo maggiorato di prodotti per l’igiene, occorre  chiarire quanto segue: si tratta un equivoco generato dalla  comprensibile situazione di tensione legata alle conseguenze  dell’emergenza Coronavirus. Questa mattina una signora ha acquistato nel  mio esercizio commerciale diversi prodotti, dopo un po’ si è presentato  il marito della donna lamentando un prezzo alto di uno solo di questi  prodotti. Nel tentativo di chiarire l’equivoco, gli animi si sono  surriscaldati. All’esterno del negozio, non avendo compreso bene la  situazione, si è generata una protesta. Ho immediatamente allertato le  forze dell’ordine per evitare il degenerare della situazione.  Successivamente ho chiarito che il prezzo è rimasto sempre lo stesso,  testimoniato dagli scontrini emessi nelle scorse settimane, non in  periodo di emergenza. Alla fine ho comunque ritenuto opportuno regalare  il prodotto al signore per stemperare la tensione, alla presenza delle  forze dell’ordine che ringraziamo per essere prontamente intervenute.  Comprendo la tensione per il momento che sta vivendo il Paese, ma non ci  sto ad essere sottoposto alla gogna mediatica. Prego agli organi di  informazione di chiarire l’equivoco, al fine di contenere il danno  d’immagine generato da questa vicenda”.

Letto 317 volte Ultima modifica Sabato, 14 Marzo 2020 18:24