Venerdì, 31 Maggio 2019 13:16

Denaro estorto promettendo incontri hard

L'appuntamento preso on line su un sito di incontri, poi la richiesta di denaro da versare su una carta prepagata prima di 'consumare'. Risultato: oltre 400 'clienti' sono stati truffati perché, dopo aver pagato, l'interlocutrice si dileguava. Ora i carabinieri hanno fermato due persone: Giovanni Dell'Annunziata, 28 anni, di Melito di Napoli e Luana Spadaro, una 33enne di Taranto, entrambi già noti alle forze dell'ordine, bloccati in un hotel sulla Circumvallazione esterna a Qualiano (Napoli).
    In poco più di un anno la truffa aveva colpito oltre 400 uomini. Chi protestava per il pagamento anticipato andato a vuoto veniva minacciato di pubblicazione della chat sui social se non avesse versato altri soldi. I carabinieri sono risaliti ai due grazie alla ricostruzione dei versamenti effettuati su alcune prepagate. Nella camera d'albergo hanno anche sequestrato sei carte prepagate, 13 schede telefoniche di vari gestori, 700 euro in denaro contante, 5 telefoni cellulari e un laptop.

Letto 23 volte