Martedì, 12 Settembre 2017 18:22

Tre morti in Solfatara,abitavano a Meolo

I tre turisti morti all'interno della Solfatara di Pozzuoli (Napoli) abitavano a Meolo, nel veneziano. Si tratta di Tiziana Zaramella, 42 anni, originaria del torinese, del marito Massimiliano Carrer, 45 anni, e del loro figlio Lorenzo, 11 anni. La donna lavorava per la Triveneta Sicurezza all'interno dell'aeroporto Marco Polo di Tessera. La notizia della morte dei tre è stata data al sindaco di Meolo, Loretta Aliprandi, dal comandante della locale stazione Carabinieri. "Conosco la madre di Tiziana - racconta il primo cittadino - è una famiglia normalissima, delle brave persone.
    Purtroppo questa disgrazia si aggiunge ad una situazione già sfortunata vissuta dalla mamma di Tiziana". Il sindaco conferma che l'amministrazione municipale "si sta attivando per supportare la famiglia", anche in considerazione della presenza del figlio superstite.

Letto 53 volte