Sabato, 15 Luglio 2017 19:15

Va in escandescenze e picchia i passanti

 Va in escandescenze e inizia a prendere a calci e pugni i passanti: è successo ieri sera a Nola (Napoli), dove gli agenti del locale commissariato di Polizia hanno arrestato un giovane di 29 anni di Scisciano (Napoli), di origini lituane. Si tratta di Arturo Mucerino, ora accusato di resistenza aggravata, lesioni, oltraggio e minacce nei confronti di pubblici ufficiali e lesioni a terze persone.
    I poliziotti sono intervenuti in piazza Giordano Bruno dopo una telefonata che segnalava la presenza di un uomo che, in uno stato di delirio, stava picchiando dei ragazzi senza alcuna motivazione apparente. Durante i suoi blitz ha anche sferrato un colpo di sedia a un barista intervenuto in soccorso delle vittime del pestaggio. Il 29enne è stato bloccato dopo una colluttazione. Alcuni agenti, come il barista, sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche. 

Letto 125 volte