Giovedì, 17 Agosto 2017 16:07

Natante in avaria,in due tratti in salvo

Un piccolo natante con due persone a bordo, in difficoltà dopo aver imbarcato acqua, è stato messo in salvo dagli uomini della Guardia Costiera a Portici (Napoli). La richiesta di soccorso è giunta al numero di emergenza 1530. Con una motovedetta, gli uomini della Guardia Costiera sono intervenuti tempestivamente al largo delle acque di Portici facendo salire a bordo le due persone, dal momento che il natante non era più in grado di procedere in maniera autonoma, e hanno fornito loro assistenza durante il rientro verso il porto del Granatello. L'intervento rientra nell'ambito del servizio 'Mare Sicuro' che vede impegnati gli uomini della Guardia Costiera di Torre del Greco (Napoli) a tutela dell'incolumità dei bagnanti, a difesa dell'ambiente marino, e a garanzia della sicurezza di tutti coloro che solcano le acque del litorale vesuviano.

Giovedì, 17 Agosto 2017 15:29

Pompei, al via la messa in sicurezza

Con l'avvio del cantiere di messa in sicurezza dei fronti di scavo, ovvero di tutta quella porzione di terreno che circonda l'area non scavata di Pompei, circa 22 ettari, e con la ripresa dei cantieri della Regio I, II e III precedentemente bloccati a causa di un ricorso al Tar, entro il 2019 l'area archeologica di Pompei sarà interamente consolidata. Oltre due chilometri di muri antichi saranno oggetto di messa in sicurezza, mentre l'area non scavata alle spalle dei fronti di scavo, nelle Regiones I-III-IV-V-IX, sarà oggetto di intervento di mitigazione del rischio idrogeologico che, con un adeguato drenaggio del suolo, consentirà di ridurre la spinta del terreno sui muri antichi, problema particolarmente sentito nel periodo delle piogge. Tra gli interventi in programma il grande cantiere prevederà anche un vero e proprio scavo nella Regio V, il cosiddetto "cuneo" (un'area di oltre 1000 m2 nella zona posta tra la casa delle Nozze d'Argento e gli edifici alla sinistra del vicolo di Lucrezio Frontone).

Giovedì, 17 Agosto 2017 12:58

Napoli: Hamsik, Champions più vicina

 "Ci aspetta un ritorno difficile ma credo che possiamo fare bene e approdare alla fase a gironi della Champions". Marek Hamsik commenta sul proprio sito il successo di ieri sera contro il Nizza che avvicina il Napoli alla Champions. "Abbiamo avuto un buon inizio di partita - scrive Hamsik - ed abbiamo preso subito l'iniziativa. Anche in seguito abbiamo dominato la gara, abbiamo avuto diverse occasioni da gol .Il risultato è buono. Peccato - conclude lo slovacco - non essere riusciti a segnare il terzo gol".

Giovedì, 17 Agosto 2017 12:57

Napoletano morto in Grecia in incidente

"La Farnesina conferma il decesso" di un giovane italiano, Pasquale Sacco, in un incidente stradale in Grecia. La notizia era stata anticipata dal Mattino, secondo cui il ventenne napoletano è morto domenica mattina a Zante, travolto da un'auto mentre era a bordo di un quad.
    "L'ambasciata ad Atene, in stretto raccordo con il ministero degli Esteri e le autorità locali, segue il caso fin dal primo momento - si apprende da fonti della Farnesina - ed è in contatto con la famiglia per prestare la massima assistenza anche ai fini del rimpatrio del ragazzo, che si prevede avverrà già questo pomeriggio".

Giovedì, 17 Agosto 2017 12:55

Morta Garante detenuti Campania

 "Dolore profondo per la morte di Adriana Tocco, garante per i detenuti della Regione Campania.
    Donna di grande sensibilità, sempre in lotta per i diritti, soprattutto per le persone i cui diritti sono deboli". E' il messaggio di cordoglio del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, per la morte di Adriana Tocco, garante per i detenuti della Regione Campania.
    "Ad Adriana ero legato per forte stima istituzionale e per un profondo affetto. Scompare una donna con una grande sete di umanità. Unica consolazione - aggiunge - è quella che ritroverà in cielo la sua dolcissima amata figlia Daniela. Ciao Adriana, voglio ricordarti con un sorriso dolce".

Giovedì, 17 Agosto 2017 12:53

Omaggio a Rossellini al Laceno D'Oro

Ci sarà anche un omaggio a Roberto Rossellini, sabato 19 agosto, all'anteprima estiva del 42/o Laceno d'oro, storico festival internazionale 'del cinema del reale' di Avellino. Sei le proiezioni speciali, da domani venerdì 18 a mercoledì 23 agosto, all'Arena Eliseo (Piazza del Debbio, ore 20,30, ingresso gratuito) aspettando l'appuntamento di dicembre organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Avellino a cura del Circolo "Immaginazione" in collaborazione con la rivista "Sentieri Selvaggi".
    Ad aprire domani la sei giorni sarà "Il padre d'Italia" (2017, Good Films) di Fabio Mollo con Luca Marinelli e Isabella Ragonese, 4 candidature ai Nastri d'Argento e Globo d'Oro all'attrice protagonista. Seguirà l'omaggio a Rossellini nel quarantennale della scomparsa (giugno 1977) con la proiezione di "Viaggio in Italia", del 1954, con Ingrid Bergman.

Giovedì, 17 Agosto 2017 09:10

Fiamme su monte Faito, preso piromane

 Arrestato il responsabile degli incendi che dalla mattina del 15 agosto hanno colpito il Monte Faito, nel Napoletano. Si tratta di un 60enne che ai Carabinieri ha raccontato: "Non so perché l'ho fatto, ho preso i fiammiferi e ho dato fuoco".
    L'uomo, di Vico Equense (Napoli), già noto alle forze di polizia, in un primo momento ha negato le sue responsabilità. Ma le indagini dei militari, supportate dalle immagini dei sistemi di video sorveglianza comunali, lo hanno incastrato. E così si è ricostruito che l'uomo si spostava con la sua Motoape: fiamme, quelle da lui causate, che hanno cancellato 18 ettari di bosco, che hanno ferito una persona, distrutto case e che hanno visto il coinvolgimento di due canadair, due elicotteri e squadre dei Vigili del fuoco a terra che hanno lavorato incessantemente il 15 e il 16 agosto, soprattutto per impedire che le fiamme potessero propagarsi alle aree residenziali della località Faito.

Giovedì, 17 Agosto 2017 09:08

Tre lidi abusivi su spiaggia Coroglio

I Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato, nell'area demaniale marittima di via Coroglio, a Napoli, oltre 300 lettini, più di 250 sedie un centinaio di tavoli e più di 50 ombrelloni utilizzati da tre stabilimenti balneari totalmente abusivi.
    Su un'area demaniale di oltre 1500 metri quadrati, i tre 'titolari' avevano realizzato quelli che a tutti gli effetti apparivano come degli stabilimenti a norma. La Guardia di Finanza, però, ha constatato l'omessa installazione del misuratore fiscale, prevista, ordinariamente, per chi esercita un'attività commerciale al dettaglio; poi, approfondendo le investigazioni, ha accertato come i tre lidi balneari stessero operando del tutto privi delle previste autorizzazioni e concessioni. L'intervento della Guardia di Finanza ha permesso così di liberare un tratto di spiaggia di notevole importanza, permettendo alla cittadinanza e ai numerosi turisti presenti in città, di poter passeggiare liberamente sul litorale occupato.

Giovedì, 17 Agosto 2017 08:21

Rubano borse con oltre 6 mila euro,presi

 Lo scorso due agosto avevano rubato, a Ferrara, i bagagli di un cittadino lituano: borse contenenti oltre 6 mila euro in contanti. In due sono finiti ai domiciliari con l'accusa di furto aggravato in concorso. Si tratta di Zelindo Martinelli, 40enne, e Giuseppe Giuliano, 37enne, entrambi di Melito di Napoli e già noti alle forze dell'ordine.
    I due avevano portato via le borse dalla Porsche Cayenne del turista lituano. Oggi i due sono stati arrestati dai carabinieri della tenenza di Melito in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in regime domiciliare emessa dal G.i.p. del tribunale di Ferrara.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 23:10

Favre, ho visto un Napoli quasi perfetto

"Giocare contro il Napoli è difficilissimo: è una squadra quasi perfetta, con pochissimi punti deboli. Abbiamo incontrato parecchie difficoltà". Così, dai microfoni di Premium, il tecnico del Nizza Lucien Favre dopo la sfida del San Paolo, per i play off della Champions.
    "Cosa possiamo fare per ribaltare il risultato? - dice ancora Favre - Dovremo fare un grosso lavoro, la chiave sarà il ritmo.
    Siamo in ritardo da questo punto di vista e colmare il gap sarà difficile".

Mercoledì, 16 Agosto 2017 23:08

Reggia Caserta,turista fa bagno in vasca

Un bagno ferragostano nella vasca di Diana e Atteone immortalato da una foto scatena una nuova polemica, peraltro tutta "social", attorno alla Reggia di Caserta. Protagonista una donna non identificata che verso le 18 del 15 agosto si sarebbe tolta i vestiti tuffandosi per pochi istanti nella vasca, approfittando del fatto che la custode presente era a qualche decina di metri di distanza. "La donna - spiega Enzo Zuccaro, addetto stampa della Reggia - si sarebbe tuffata per un attimo giusto per farsi fotografare per poi uscire alla vista della custode. Comunque non è il caso di enfatizzare un episodio che in questi giorni di metà agosto si è ripetuto in altri monumenti italiani, come la Fontana di Trevi".
    Tra l'altro nessun custode sembra aver assistito alla scena, tanto che qualche dipendente che ieri era in servizio è caduto dalle nuvole, parlando anche di "fake" o di "notizia pilotata ad arte per accendere le solite polemiche sulla Reggia".

Mercoledì, 16 Agosto 2017 20:38

Faito, arrestato il presunto piromane

 Arrestato il presunto piromane del Faito. L'uomo è stato tradotto nel carcere di Poggioreale. Si tratta di un residente della frazione di Moiano, che era stato avvistato ieri mattina in giro per i boschi. Poche ore fa l'epilogo e l'arresto da parte dei carabinieri di Vico Equense che hanno individuato rapidamente l’artefice del gesto criminale.“Non so perché l’ho fatto, ho preso i fiammiferi e ho dato fuoco” è l’ammissione resa agli investigatori dal presunto autore del devastante incendio di ferragosto. Si tratta di C.D., 60 enne di Vico Equense già noto alle ff.pp., gravemente indiziato di aver causato un incendio boschivo esteso con danni persistenti all’ambiente.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:59

A Boscoreale pittura Casa Bracciale oro

Rientrata il 14 agosto dal Grand Palais di Parigi, dove è stata esposta dal 15 marzo al 24 luglio in una mostra dal titolo "Jardins" assieme a opere di Fragonard, Monet, Cézanne, Klimt, Picasso e Matisse, la grande parete affrescata con scene di giardino proveniente dalla casa del Bracciale d'Oro di Pompei sarà eccezionalmente presentata a Boscoreale nel corso delle aperture serali in programma tutti i venerdì di agosto e i venerdì e i sabato di settembre al costo di 2 euro.
    La pittura, che decorava la zona centrale della parete a sinistra dell'ingresso, può annoverarsi tra le più accurate rappresentazioni di giardino di III stile, risalente al secondo venticinquennio del I secolo d.C. La cura dei dettagli con la quale è raffigurato il lussureggiante giardino fiorito genera un effetto realistico che permette di riconoscere diverse specie di piante dell'epoca, l'oleandro, il viburno, il vilucchione, la palma, la rosa, l'edera variegata, oltre alle varie tipologie di uccelli.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:58

Tre bimbi dispersi e poi ritrovati

Paura questa mattina sul Monte Cervati (Salerno) per tre ragazzini dispersi nel corso di un' escursione in alta montagna tra i territori comunali di Piaggine e Monte San Giacomo.
    I tre, due fratelli di 11 anni ed un loro amichetto di 13 anni, tutti di Salerno, si sono allontanati dai genitori per giocare.
    I genitori hanno fatto immediatamente scattare l'allarme, ma nel tentativo di rintracciare i figli dispersi hanno anch'essi perso l' orientamento. Sul posto per le ricerche sono intervenuti i Carabinieri forestali della stazione di Valle dell'Angelo ed i militari della compagnia di Sala Consilina agli ordini del capitano Davide Acquaviva. Dopo quasi due ore sia i tre ragazzini sia i loro genitori sono stati trovati. Solo tanta paura per i dispersi, che godono di ottima salute.
   

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:53

Carri Foglianise dedicati zone terremoto

 Oltre ventimila persone hanno assistito alla caratteristica sfilata dei carri di grano di Foglianise (Benevento), giunta alla sua XXVII edizione, dedicata quest'anno alle zone terremotate del centro Italia.
    Ventotto i carri allestiti che hanno dato vita alla manifestazione, frutto della fusione tra fede, artigianato e folklore ma anche dell'originalità delle opere realizzate in paglia intrecciata.
    Circa 700 sono state invece le persone impegnate, tra figuranti in costumi tradizionali, autisti ed accompagnatori.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:52

Consip: annullata misura, Romeo libero

 Il Tribunale del Riesame di Roma ha annullato la misura cautelare nei confronti dell'imprenditore Alfredo Romeo, che era stato arrestato nel marzo scorso nell'ambito dell'inchiesta Consip. Il Riesame ha disposto la conseguente liberazione di Romeo che si trova a Napoli agli arresti domiciliari.
   

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:46

Universiadi, report in vista Napoli '19

Si è tenuto oggi, 16 agosto, il Comitato esecutivo della FISU nel corso del quale è stato presentato il Progress Report predisposto dalla Agenzia Regionali Universiadi Napoli 2019 sulle attività relative all'organizzazione delle Universiadi Napoli 2019. Il Presidente del Cusi, Lorenzo Lentini, nel corso della presentazione ha sottolineato l'importanza degli accordi in corso con il Coni e con il mondo sportivo per dare un concreto supporto all' evento.
    "Giovanni Malagò - ha detto Lentini - ha confermato la disponibilità a dare un supporto operativo con la collaborazione di tutte le federazioni sportive nazionali attesa la rilevanza internazionale dell'evento sportivo. Il Comitato Esecutivo della FISU ha molto apprezzato lo sforzo organizzativo in considerazione dei tempi ristretti, felice di poter celebrare il sessantesimo anniversario delle Universiadi in Italia, dove nel 1959 a Torino si svolgeva la prima edizione. Il Direttore dell'Agenzia, Gianluca Basile, ha illustrato le attività in corso.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:39

Sub morti, Lara non aveva il brevetto

Lara Scamardella, la subacquea 13 enne morta il 13 agosto nelle acque tra Vivara e Ischia, non aveva alcun tipo di brevetto ed era in attività di addestramento. E' quanto emerso dalle indagini della Guardia Costiera coordinate dal Tenente di Vascello Alessio De Angelis.
 Fabio Portella, esperto istruttore di speleologia subacquea di Siracusa, commenta: "Non doveva entrare neanche l' istruttore Antonio Emanato in quella cavità senza uno specifico addestramento, cioè senza un brevetto speleologico, che comporta uno speciale addestramento ed una attrezzatura specifica".
 "L' attrezzatura più importante - aggiunge l' istruttore - è il 'filo di Arianna', un sottile cavo legato al sub in immersione. Ad ogni modo, l' istruttore non doveva portarci la ragazzina in addestramento".
  La videocamera "GoPro" indossata sulla muta da Antonio Emanato è stata sequestrata, insieme al resto dell' attrezzatura. Le immagini registrate saranno visionate da un consulente tecnico della Procura.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:38

A Ravello concerto per il Burkina Faso

 "Dinanzi a tanta povertà, una povertà che spesso diventava miseria, non potevamo chiudere gli occhi, non era possibile far finta di niente. La provvidenza ci ha aveva mandato in Burkina Faso e lì dovevamo rimanere". La Fondazione Ravello fa sue le parole di don Silvio Longobardi, fondatore dell'Associazione Progetto Famiglia Cooperazione Onlus di Angri e per il secondo anno decide di devolvere l'incasso di uno dei concerti più prestigiosi in calendario a beneficio di una missione nell'Africa sub-sahariana. Sarà il concerto di sabato 19 agosto (ore 20), condotto dal maestro Lahav Shani, talento emergente del panorama musicale internazionale, a diffondere le note di solidarietà, creando un ponte che dal mare della Costa d'Amalfi attraversa il Mediterraneo e giunge fino in Burkina Faso. Sul palco del Ravello Festival la Rotterdams Philharmonisch Orkest che dal 2018 avrà come suo direttore principale proprio il giovane talento israeliano da poco anche primo direttore ospite dei Wiener Symphoniker.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:37

Rogo su Faito, evacute ville ed alberghi

 Non si placa l'emergenza incendi del Monte Faito, tra Castellammare di Stabia e Vico Equense (Napoli).
    Le fiamme, innescate da diversi roghi che si sospetta di origine dolosa, hanno rovinato il Ferragosto ai turisti ed agli operatori turistici locali.
    Il sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, costretto a ordinare l' evacuazione di ville e alberghi del versante della montagna che guarda sul suo Comune.
    ''Ieri notte, quando sembrava che l'emergenza fosse finita - dice il vicesindaco di Castellammare di Stabia, Andrea Di Martino - l'incendio ha ripreso vigore nella zona bassa della montagna, in località Pozzano, dove una famiglia è stata costretta ad abbandonare la propria abitazione e dove c'è un insediamento di case popolari. Circa 150 persone hanno trascorso la notte in strada per il timore degli incendi e perché l'aria in casa era irrespirabile''.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:35

Ancora in fiamme il Faito, rogo a Maiori

 Si continua a lavorare per domare il nuovo incendio in corso sul Monte Faito.
    Il rogo era stato contenuto ieri sera e le fiamme erano state allontanate dalle case minacciare nella frazione di Moiano.
    I fronti sono due: su quello più basso, sul versante di Castellammare di Stabia, è al lavoro un Canadair. Sull' altro sta operando l'elicottero della Protezione civile regionale Altri incendi sono in corso a Maiori (Salerno) da ieri sera. a Forino (Avellino), già attaccato dalle fiamme nei giorni scorsi, ed a Giano Vetusto 

Mercoledì, 16 Agosto 2017 18:33

Pistola tempia vittima, preso estorsore

Ha puntato una pistola alla tempia dell' uomo al quale estorceva da tempo denaro dopo avergli fatto un prestito.
 C.M. 48 anni, agli arresti domiciliari per rapina aggravata e ricettazione, è stato arrestato ieri sera a Bagnoli dai Carabinieri, chiamati dalla moglie della sua vittima.
 I militari sono intervenuti si richiesta della donna, che accompagnata dai due figli piccoli, si è recata correndo alla Stazione dei Carabinieri di zona ed ha dato l' allarme, riferendo che a poche centinaia di metri di distanza un uomo armato stava minacciando con la pistola il marito. I Carabinieri sono accorsi ed hanno trovato C.M. con una mano nella tracolla, al cui interno c' era una pistola semiautomatica carica e con matricola cancellata.
    Nella sua auto i militari hanno trovato dei fogli sui quali erano annotate le cifre estorte negli ultimi anni.
    C.M. ha fornito documenti di identità falsi, ma è stato identificato e trasferito nel carcere di Poggioreale.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 09:10

Rifiuti e degrado nella City, proteste

Rifiuti, terreno di alcune piante ornamentali di un locale fast food sparso a terra, cestini della NU stracolmi.
 Così' si presenta stamattina l' isola pedonale di via Guantai Nuovi-Via Cervantes, la "City" a in pieno centro cittadino.
 Alcuni residenti si sono rivolti alle redazioni dei giornali per protestare.
  "Gli addetti dell' Asia oggi non si sono visti - dice uno di essi - e l' isola pedonale è in condizioni pietose. Una vergogna se si pensa che qui passano decine di turisti che alloggiano negli alberghi e nei B&B presenti numerosi nella zona".
 Un commerciante sottolinea l' abbandono della zona. "Non c' è illuminazione sufficiente, e la sera gruppi di ragazzi scorrazzano con i motorini e giocano al pallone. Di giorno le auto in sosta bloccano gli accessi ed i motorini vengono lasciati in sosta per ore. Siamo a 100 metri da Palazzo San Giacomo, ma la Polizia municipale non si vede mai".

Mercoledì, 16 Agosto 2017 08:03

Numerosi incendi nel Vallo di Diano

 Il Vallo di Diano è devastato dagli incendi.
 Nelle ultime ore sono andati in fumo decine di ettari di macchia mediterranea in diversi Comuni del vasto comprensorio a sud di Salerno. Roghi si sono sviluppati ad Atena Lucana, Corleto Monforte, Polla, San Pietro al Tanagro, San Rufo e Teggiano. Per ore hanno lavorato i vigili del fuoco, squadre antincendio e, dall'alto, un elicottero.
A Sant'Arsenio le fiamme hanno interessato anche la discarica comunale.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 06:50

Champions: Favre, Balotelli non è pronto

''Balotelli e Sneijder non sono pronti, è inutile correre rischi''. Lucien Favre, allenatore del Nizza spiega i motivi per i quali i due calciatori più importanti della rosa non saranno in campo domani sera al San Paolo. ''Si sono allenati stamattina - spiega il tecnico - con una seduta individuale. Il lavoro fisico che stanno svolgendo è finalizzato a farli essere pronti al più presto. Ma non si può avere fretta. Nel caso di Balotelli, che ha avuto un problema muscolare, si rischia una ricaduta. Sneijder non gioca da due mesi e ci vorrà tempo perché sia pronto''.

Incendio al Faito. Fermato un uomo e portato in caserma dai carabinieri di Vico Equense; si pensa possa essere uno dei responsabili dell’incendio che sta avvolgendo le zone alte della Cittadina della Penisola Sorrentina. Le fiamme si avvicinano anche ai centri abitati.  Sul posto vigili del fuoco di Piano di Sorrento, di Napoli e volontari.

AGGIORNAMENTI

L’uomo fermato dai carabinieri e’ di Moiano la frazione di Vico Equense al di sotto del Faito, dopo essere stato interrogato dal pubblico ministero è stato rilasciato ora e  rimane indagato a piede libero dalla procura di Torre Annunziata

Mercoledì, 16 Agosto 2017 00:44

Ferragosto a Napoli: boom di turisti

 Boom di turisti a Napoli nel giorno di Ferragosto. Presi d'assalto musei e luoghi di cultura. Oltre tremila persone, tra napoletani e turisti, in gran parte stranieri, hanno partecipato alle visite guidate del Teatro di San Carlo di Napoli. I visitatori sono stati guidati alla scoperta della sala, del palco reale e del foyer degli specchi, accompagnati da un racconto che abbraccia la storia del teatro e le sue particolarità architettoniche, e ancora i Borbone e la tradizione musicale a Napoli, e naturalmente i grandi compositori e interpreti il cui nome è legato al Massimo napoletano. Successo di presenze anche per l'iniziativa "Ferragosto con l'arte" promossa dal marchese Pierluigi Sanfelice della Deputazione della Real Cappella e dal Museo del Tesoro di San Gennaro. Oltre 3000 visitatori, fila di persone in attesa, visite guidate gratuite ogni venti minuti: questi i dati provvisori dell'iniziativa che, alle ore 12, ha già pareggiato il numero di presenze dell'intera giornata dell'anno scorso.

Mercoledì, 16 Agosto 2017 00:41

Incendi: in fiamme il monte Faito

Sono ventitré gli incendi in corso in tutta la Campania. La situazione più impegnativa sul monte Faito, nel comune di Vico Equense (Napoli), dove sono due i fronti aperti.
    Quattro gli elicotteri della Protezione Civile regionale impegnati nell'opera di spegnimento, cui si è aggiunto un Canadair inviato dal dipartimento della Protezione Civile Nazionale. Staccata l'energia elettrica nella zona. Due i focolai a quote diverse, uno dei quali a 800 metri, che si sono sviluppati a distanza di poco l'uno dall'altro. Probabile l'origine dolosa. Piccoli roghi anche sui cigli di alcune importanti strade a scorrimento veloce della Campania: in particolare si segnalano roghi sulla Salerno - Caserta e sulla Salerno-Napoli. Sono intervenuti i vigili del fuoco.

Martedì, 15 Agosto 2017 08:20

Nizza:Balotelli e Sneijde out per Napoli

Mario Balotelli e Wesley Sneijder non figurano nell'elenco dei convocati del Nizza, che mercoledì affronterà al San Paolo il Napoli per l'andata dei play-off di Champions League. I due giocatori, non al meglio della condizione fisica, sono stati infatti esclusi dalla lista dei 21 convocati stilata del tecnico Lucien Favre. Fuori causa anche Bassem Srarfi. Questo l'elenco dei giocatori convocati: Portieri: Cardinale, Benitez, Clementia; Difensori: Souquet, Burner, Le Marchand, Sarr, Jallet, Boscagli, Dante; Centrocampisti: Tameze, Seri, Lees-Melou, Walter, Marcel, Lusamba, Koziello, Makengo; Attaccanti: St-Maximin, Plea, Mahou

Martedì, 15 Agosto 2017 08:18

Vescovo,incendiari?Almeno Isis rivendica

Gli incendi che hanno devastato ettari ed ettari di verde al Vesuvio sono frutto di un ''disegno preciso, una regia, una strategia criminale che ha provocato un dramma dalle conseguenze incalcolabili''. Lo ha detto il vescovo di Acerra (Napoli), Antonio Di Donna. "Ci sono tanti modi per uccidere ma così si uccide il futuro di intere generazioni. Vigliacchi e codardi. Almeno i terroristi dell'Isis hanno il coraggio di rivendicare le loro azioni criminali, questi no''.

Lunedì, 14 Agosto 2017 18:11

San Carlo, visite guidate a Ferragosto

 Martedì 15 agosto,il Teatro di San Carlo sarà aperto per le visite guidate. Turisti e cittadini napoletani potranno visitare la sala, i palchi o lo storico foyer del lirico più antico d'Europa assieme al suo museo e archivio storico "Memus" presso Palazzo Reale, in nove turni di visita alle ore 10.30, 11.30, 12.30, 14.30, 15.30, 16.30, 17 e 18, in italiano, inglese e francese. I biglietti si possono acquistare presso la biglietteria del teatro. In vigore da inizio del mese, il calendario delle visite guidate proseguirà per tutto agosto.
    Da giovedì 17, inoltre, in teatro riprenderanno le attività artistiche con le prove per la trilogia mozartiana che sarà presentata in tournée dal 7 settembre all'Opera di Dubai, e subito dopo per gli altri appuntamenti tra cui la performance del Corpo di Ballo a Taipei per le Universiadi 2017 e l'atteso ritorno del Lirico napoletano dopo otto anni all'Arena Flegrea (dal 15 settembre) con Il Barbiere di Siviglia e con il balletto Cenerentola.

Lunedì, 14 Agosto 2017 18:08

Sub morti, recuperato il corpo di Lara

 E' stato recuperato il corpo di Lara, la 13enne morta nei fondali della secca delle Formiche tra Ischia e Vivara durante un'immersione con il titolare di un diving center di Bacoli (Napoli), Antonio Emanato. Lo riferisce il tenente di vascello, Alessio De Angelis, comandante della Guardia costiera di Ischia. Il recupero è stato effettuato dagli speleosub dei vigili del fuoco. Il corpo sta per essere portato a Ischia per un primo esame del medico legale. Successivamente sarà trasferito al Policlinico di Napoli per l'autopsia.

Lunedì, 14 Agosto 2017 18:07

Champions, a Marciniak Napoli-Nizza

Compagine arbitrale polacca per Napoli-Nizza, andata del playoff di Champions League in programma mercoledì 16 agosto al San Paolo alle ore 20.45.
    L'arbitro sarà Szymon Marciniak, gli assistenti Pawel Sokolnicki e Tomasz Listkiewicz, gli addizionali Pawel Raczkowski e Tomasz Musial, quarto uomo Radoslaw Siejka.

E' stato identificato dai carabinieri l'ultimo complice della banda che il 23 marzo scorso rapinò una gioielleria di Castellamare di Stabia (Napoli). A entrare in azione furono in quattro. Il gioielliere fu prima ferito con un taglierino e poi minacciato con un fucile a canne mozze.
    Tre dei quattro complici furono arrestati dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia stabiese il 12 giugno in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata, lesioni aggravate, porto e detenzione illecita di arma clandestina e ricettazione. Oggi è stato identificato il quarto complice, colui che - secondo quanto ritengono i carabinieri - imbracciava il fucile e che percosse il gioielliere perché era 'poco collaborativo'.
    Già detenuto a Poggioreale, Pasquale Cucciniello, 55enne, di Giugliano (Napoli), è stato raggiunto dall'ordinanza emessa dal gip di Torre Annunziata.

Lunedì, 14 Agosto 2017 18:00

De Laurentiis, vinceremo lo scudetto

 "Lo scudetto sarà nostro.
    Saremo la squadra da battere. Si accettano scommesse". Lo ha detto il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in vacanza a Filicudi. Il patron azzurro ha anche confermato che "se la squadra supererà il turno preliminare di Champions League non sarà ceduto nessun giocatore" e sarà anche disponibile "a fare un sacrificio per l'attaccante della Fiorentina Federico Chiesa, anche se i viola chiedono 40 milioni di euro".

Domenica, 13 Agosto 2017 14:13

Ad Ischia muore un sub, una donna dispersa

Un subacqueo è morto ed una donna è dispersa nelle acque di Ischia (Napoli). Il sub è stato recuperato poco fa, privo di vita, dalle squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco e della Guardia Costiera nello specchio d' acqua tra Ischia e l' isolotto di Vivara, sulla "secca delle Formiche". Ricerche della donna sono in corso con elicotteri dei Vigili del fuoco e Guardia costiera e motovedette.
   

Domenica, 13 Agosto 2017 14:12

Universiadi,a Taipei delegazione campana

 L'avvocato Lorenzo Lentini, presidente del Cusi (Centro universitario sportivo italiano) e componente de comitato organizzativo delle Universiadi 2019 che si svolgeranno a Napoli, è partito oggi da Roma alla volta di Taipei dove precede la delegazione ufficiale che a Taiwan riceverà il testimone della competizione dagli organizzatori cinesi. Tra i componenti della delegazione ufficiale ci sarà naturalmente anche il presidente del comitato organizzatore delle Universiadi 2019, Raimondo Pasquino.
    A Taipei è in programma dal 19 al 30 agosto la ventinovesima edizione dell'Olimpiade universitaria. "Le Universiadi volute da Primo Nebiolo - ricorda Lentini - nacquero nel 1959 a Torino e ritorneranno in Italia, a Napoli, esattamente dopo 60 anni per la trentesima edizione. A Taipei, visto che si tratta dell'edizione che precederà quella di Napoli, ci sarà il passaggio delle consegne. Torneremo da Taiwan con il vessillo ufficiale, la bandiera delle Universiadi e la torcia che segnerà il cammino fino al 2019. Insomma, si tratta di una presenza particolarmente importante". L'organizzazione dell'edizione napoletana "sta andando abbastanza avanti. E' stato redatto un piano affinchè tutto vada per il meglio. Sono stati stanziati 270 milioni e c'è un contributo importante di Governo e Regione. Avremo oltre 10 mila atleti per 170 Paesi e realizzeremo una cittadella sul mare per l'ospitalità. Ci prepareremo al meglio per un'edizione di grande significato". Rilevanti le aspettative anche sotto il piano sportivo. "A Taipei andiamo con una squadra molto forte, formata da oltre 300 atleti e vinceremo sicuramente molte medaglie d'oro. Successi che sicuramente ripeteremo a Napoli dove presenteremo una compagine molto competitiva"".

Domenica, 13 Agosto 2017 14:10

'Tiro a segno', ferisce due persone

 Ferisce con un'arma ad aria compressa due persone in una sorta di 'tiro a segno' ma viene sorpreso e denunciato dai carabinieri. È accaduto a Torre Annunziata (Napoli). Protagonista un uomo di 27 anni già noto alle forze dell'ordine (del quale non sono state fornite le generalità). Tutto è partito quando due uomini, di 47 e 54 anni, hanno chiesto l'intervento dei militari dell'Arma in via Castello dopo essere stati feriti da piombini per arma ad aria compressa rispettivamente alla schiena e al braccio.
    Individuata la zona da cui erano stati esplosi i colpi, i carabinieri si sono appostati fino a vedere il ventisettenne.
    Sul posto hanno rinvenuto su una tettoia in lamiera una carabina ad aria compressa, 3 piombini esplosi e 3 bossoli a salve. Con successiva perquisizione sono state trovate anche 11 dosi di marijuana e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. L'uomo è stato perciò denunciato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.

Domenica, 13 Agosto 2017 14:08

Ucciso in Arkansas, folla ai funerali

Un lungo applauso delle centinaia tra parenti ed amici ha salutato l'uscita dalla chiesa di Santa Maria delle Grazie, al corso Malta a Napoli, del feretro - di colore azzurro - di Carlo Marigliano, il tassista di 31 anni ucciso a colpi d'arma da fuoco lo scorso 28 luglio a Little Rock nell'Arkansas. Marigliano sarebbe stato ammazzato per rapina.
    Due persone sono state arrestate ed accusate della sua morte. Si tratta di un uomo di 32 anni e di una donna di 31. La famiglia, a cominciare dal padre Ciro, chiedono verità e giustizia per la morte del giovane.

Domenica, 13 Agosto 2017 09:42

Distrutta macchia mediterranea Solfatara

 La scorsa notte le fiamme hanno aggredito, in provincia di Napoli, uno dei siti dei Campi Flegrei più suggestivi e maggiormente frequentato da turisti italiani e stranieri: il vulcano Solfatara. Distrutte completamente dal fuoco decine di ettari di macchia mediterranea e sottobosco sul costone ovest del vulcano. Le fiamme innescatesi sul pendio basso del vulcano in tarda serata, si sono estese, alimentate dal vento, su tutto il costone a verde dell'area vulcanica creando per ore panico tra i numerosi campeggiatori presenti all'interno del sito e preoccupazioni tra i residenti del rione Solfatara sul lato alto della collina. Sul posto sono potuti intervenire solo mezzi di terra dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, data l'oscurità.

Domenica, 13 Agosto 2017 09:41

Champions: Nizza vietata a tifosi Napoli

Trasferta vietata a Nizza per i tifosi del Napoli. La prefettura della città francese ha disposto il divieto tassativo per i sostenitori azzurri non solo di accedere all' "Allianz Riviera" la sera del 22 agosto prossimo in occasione della gara di ritorno del turno preliminare di Champions League, ma anche soltanto di avvicinarsi al perimetro dello stadio. La decisione delle autorità francesi era prevista dopo che le autorità italiane avevano fatto altrettanto in vista della partita d'andata del 16 agosto al San Paolo. Il tutto è dovuto all'accesa rivalità tra le due tifoserie manifestatasi in maniera drammatica due anni fa in un'amichevole disputatasi a Nizza, nell'imminenza della quale ci furono scontri all'esterno dello stadio con diversi contusi. A Napoli, intanto, prosegue a ritmi serrati la vendita dei biglietti per la partita di mercoledì. Finora sono 42.987 i tagliandi venduti ed è presumibile che in poco tempo si raggiungerà il tutto esaurito al San Paolo.
   

Domenica, 13 Agosto 2017 09:40

Vasto incendio in zona Solfatara

 Un vasto incendio ha interessato nella notta la zona della Solfatara di Pozzuoli (Napoli). Fiamme alte sono rimaste visibili per molto tempo a diversi chilometri.
    Gruppi di campeggiatori e residenti si sono allontanati a scopo precauzionale. Sul posto i mezzi di soccorso hanno concluso le operazioni di spegnimento.

Sabato, 12 Agosto 2017 17:16

Cane 'eroe' salva bambina a Palinuro

Una tranquilla giornata di mare poteva trasformarsi in tragedia se non fosse intervenuto un cane 'bagnino' a salvare una bambina. Attorno alle ore 12, a Palinuro (Salerno), due bambine di Napoli stavano facendo il bagno non distanti dalla riva insieme al padre, quando una forte ondata le ha allontanate dal genitore. L'uomo ha tentato di recuperarle ma è riuscito a raggiungere solo la più grande, mentre la piccola, Caterina, di 8 anni è stata trasportata al largo dalla risacca. Momenti di paura e tensione. Poi, i bagnanti hanno visto arrivare di corsa Lux, un cane labrador che fa parte dell'unità cinofila operativa della Scuola italiana cani salvataggio, in servizio di pattugliamento con la sua conduttrice, sulla spiaggia Le Saline di Palinuro. Cane e operatrice, sfidando le onde, hanno raggiunto la bimba assicurandola alle maniglie della speciale imbragatura indossata da Lux - che negli anni scorsi aveva salvato due fidanzati - e grazie alle sue zampe l'hanno riportata a terra.

Sabato, 12 Agosto 2017 17:15

Ancora fiamme a Cava e sui Monti Lattari

Un incendio è scoppiato a Sicignano degli Alburni (Salerno), nei pressi dello svincolo dell' Autostrada A2. Già il 10 agosto le fiamme, probabilmente di origine dolosa, avevano distrutto diversi ettari di bosco e vegetazione di fronte al Santuario della Madonna Incoronata.
    Sono due i fronti principali degli incendi che stanno devastando da settimane la Campania.
    A Cava de' Tirreni Vigili del Fuoco e volontari della Protezione civile regionale con due elicotteri regionali ed un Canadair della Protezione civile nazionale stanno lavorando a contenere le fiamme, che si sono estese a causa del vento.
Sui Monti Lattari incendi sparsi interessano la fascia di Angri, Corbara e Tramonti. Anche qui stanno intervenendo un Canadair ed un elicottero regionale.
 Altri roghi sono in corso a Pontelatone, nel Casertano ed a Centola, (Salerno), dove sono intervenuti due elicotteri regionali.
 A Forino, in Irpinia, le fiamme che erano state domate ieri sono riprese oggi a causa del vento.

Sabato, 12 Agosto 2017 17:13

Reagisce a rapina, colpito al volto

Un ragazzo di 18 anni è stato ferito al volto con il calcio della pistola per aver tentato di opporsi alla rapina della sua catenina a Napoli. Il giovane si trovava con altri tre amici in un'auto quando ha imboccato via traversa III Cassano, nel quartiere Secondigliano, senza rendersi conto che si trattava di una strada chiusa. Il conducente della Panda ha innescato la retromarcia ma è stata bloccata da una Ford Focus con quattro persone a bordo: tre di loro avevano il volto coperto dal casco. I quattro sono stati minacciati con una pistola e hanno consegnato quanto in loro possesso. Il 18enne ha cercato di nascondere la catenina ed è stato colpito al volto con violenza con il calcio della pistola.
    Trasportato all'ospedale Cardarelli gli è stato riscontrata la frattura delle ossa nasali. 30 giorni la prognosi. Sul fatto indaga la Polizia.

Sabato, 12 Agosto 2017 17:11

Traffico intenso per 'ponte' Ferragosto

 Traffico intenso su strade e autostrade per il ponte di Ferragosto che segna anche il picco delle partenze estive. La situazione è complessa soprattutto in uscita dalle grandi città. In particolare sono segnalate code a tratti sulla A1 Milano-Napoli, in direzione Bologna tra Modena nord e la A14 con tempi di 40 minuti; tra Firenze Impruneta ed il bivio per la Variante di Valico verso Milano. Sempre sulla A1 verso Napoli code di 10 km per traffico congestionato tra il bivio per la A24 e Valmontone con tempi percorrenza di 50 minuti e 4 km sulla Diramazione Roma sud verso la A1 a partire da Monteporzio Catone. Sulla A9 in direzione della Svizzera 5 km di coda tra Como Centro e Chiasso; sulla A14 Bologna-Taranto code in direzione Taranto tra il bivio per la A1 ed Imola con tempi di percorrenza di 2 ore e 20 minuti; code a tratti in direzione Bologna tra Rimini Sud e Bologna San Lazzaro con tempi di 2 ore.
    A sud, 4 km di coda tra Cerignola est e Canosa verso sud e 8 km sulla A16 Napoli-Canosa verso la A14.Sulla A30 Caserta-Salerno 3 km di coda in direzione sud a partire da Mercato San Severino.

Sabato, 12 Agosto 2017 10:11

Molo si 'allarga' di 230 metri quadrati

 A Napoli i carabinieri della stazione di Posillipo, insieme alla Capitaneria di porto, nel corso di un controllo alle concessioni dei moli hanno rilevato che a Mergellina un consorzio di operatori nel settore degli approdi nautici occupava abusivamente uno specchio d'acqua eccedente di 230 metri quadrati rispetto allo spazio autorizzato.
    L'amministratore del consorzio è stato denunciato ai sensi del codice della navigazione per occupazione abusiva di spazio demaniale e inosservanza delle norme sui beni pubblici.
    I proprietari delle 13 imbarcazioni ancorate nell'area occupata abusivamente hanno dovuto provvedere a trasferire le loro barche in altri moli.

Sabato, 12 Agosto 2017 10:08

Antonio Pappano torna nel suo Sannio

Le musiche dei grandi maestri italiani come Verdi, Rossini e Puccini, ma anche le composizioni di Offenbach e Gershwin, faranno parte del programma che Antonio Pappano ha preparato per il classico appuntamento di Castelfranco in Miscano (Benevento), paese originario dei suoi genitori, in programma per domani sera nella piazza principale del paese, trasformata in un'arena da mille posti a sedere.
    Il maestro dirigerà l'Orchestra Filarmonica di Benevento.
    "Durante le prove - ha detto Pappano - ho potuto apprezzare la bravura dei musicisti che saranno con me sul palco, faremo vedere a tutti il grande talento che c'è nel Sud Italia".
    "Particolare attenzione - annuncia il direttore artistico Selene Pedicini - ci sarà anche per il canto con le arie d'opera eseguite dai vincitori del I Concorso Internazionale di Canto Lirico 'Pasquale Pappano'. Intanto il sindaco Antonio Pio Morcone annuncia la realizzazione della "Casa della Musica".

Sabato, 12 Agosto 2017 10:06

Badante ruba gioielli ad anziana, presa

Bracciali, orecchini, ciondoli, orologi. Gioielli del valore di 40mila euro spariti, insieme ad oltre mille euro in contanti, dalla casa di una anziana signora di Massa Lubrense. La denuncia ha fatto scattare le indagini dei carabinieri e il bottino è stato ritrovato, a casa della badante.
    La vittima una 75enne, si era subito rivolta ai militari quando si era resa conto del furto. La pista investigativa si è indirizzata verso la badante, una 33enne cingalese domiciliata a Napoli. É a casa sua, infatti, che sono stati ritrovati i gioielli. La refurtiva è stata consegnata all'anziana mentre la 33enne è stata denunciata per furto aggravato in abitazione.

Castellammare si conferma la meta preferita dai “paperoni” di tutto il mondo, se non altro per provare a passare inosservati, ma inosservato non è passato il party super blindato organizzato nel castello medioevale nella serata di venerdì.

Nella location stabiese, un magnate russo (che nella classifica dei paperoni mondiali è tra i primi 5,ndr), ha organizzato il party per il suo compleanno. Ospite d’eccezione Enrique Iglesias. A fare da cornice il Castello Medioevale. Abbiamo provato a raggiungere telefonicamente l’Art Director del Castello,  Pietro Aiello Cilento D’Altavilla, ma purtroppo non ci ha potuto rilasciare nessuna indiscrezione sul party che ha lasciato la città a bocca aperta, ma si è soffermato su un altro punto: «E’ un evento come se ne tengono altri nel nostro Castello – dice l’Art Director – siamo lusingati per la scelta che ci è stata accordata. Eventi di questo genere non possono che rinforzare il nome di Castellammare di Stabia e del comprensorio stabiese, portandola ai vertici del Jet Set mondiale. Riguardo al party di ieri sera, purtroppo non posso rilasciare nessuna dichiarazione».

Quello che abbiamo constatato, sul posto, è: Strada panoramica super blindata, divieto assoluto di fare foto agli artisti ed agli invitati e sicurezza ai massimi livelli. Dopo il concerto privato di Iglesias, il magnate russo ha omaggiato i suoi ospiti, e tutto il Golfo di Napoli, con unno spettacolo pirotecnico che ha tenuto tutti col naso all’insù per circa 30 minuti. I fuochi partivano direttamente da una piattaforma in mare debitamente controllata da una nave antincendio per eventuali problemi. Contemporaneamente, al Castello, c’era uno spettacolo di fuochi “danzanti”.

Tutto questo per un party di compleanno di uno dei primi 5 uomini più ricchi del mondo, che ha scelto Castellammare di Stabia per le sue vacanze estive.

COMUNICATO STAMPA

 

In data odierna e con parere favore dell’azionista, si è provveduto ad attivare un servizio di sorveglianza non armata e vigilanza armata supportata da sistemi di video sorveglianza. Il servizio sarà svolto in maniera continuata per ventiquattro ore al giorno, e riguarderà tutta l’area immobiliare del complesso termale con le relative pertinenze inclusi il parco idropinico, Villa Ersilia, il Centro Congressi, l’Hotel delle Terme, e il parcheggio di viale delle Puglie.

Biagio Vanacore Amministratore Unico SINT S.p.A. C.mare di Stabia 11 agosto 2017

Venerdì, 11 Agosto 2017 14:14

Muore annegato per soccorrere la figlia

Tragedia del mare a Castellabate (Salerno): un 51enne è annegato nel tentativo di salvare la figlia. La vittima, Angelo Ferraioli, di Nocera Inferiore (Salerno), è morto questa mattina davanti all'approdo del ristorante "Le Gatte", frazione Santa Maria di Castellabate, nel tentativo di soccorrere la figlia sedicenne in difficoltà a causa delle proibitive condizioni del mare. La giovane è stata tratta in salvo da alcune persone.

Venerdì, 11 Agosto 2017 14:12

Bacia medico e ci prova con poliziotta

Ferito al volto, mentre veniva medicato, ha attirato a sè la dottoressa e l' ha baciata sulle labbra. Poi ha provato a baciare anche una poliziotta della Polfer ed infine si è scagliato contro i suoi colleghi, ferendoli. Protagonista un immigrato indiano di 29 anni, arrestato con l'accusa di violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il 29 enne è stato trovato in un vagone del treno Sapri-Napoli dal capotreno. Trasportato all'ospedale di Battipaglia con una vasta ferita all'arcata sopraccigliare ha stretto a sè con forza una dottoressa, baciandola sulle labbra. Alcuni minuti dopo, il 29enne si è lanciato verso una poliziotta, provando a baciarla, ma il pronto intervento dei colleghi lo ha impedito. L' indiano ha aggredito i poliziotti procurando loro lievi lesioni. In Commissariato, è emerso che l' uomo aveva numerosi precedenti penali ed era colpito da diversi provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale. Ora è in attesa del processo per direttissima.

Venerdì, 11 Agosto 2017 14:11

Champions, a Napoli niente tifosi Nizza

La Prefettura di Napoli ha ufficializzato il divieto di vendita dei biglietti per i residenti in Francia del preliminare di Champions League Napoli-Nizza, che si giocherà il 16 agosto al San Paolo. La decisione è motivata con problemi di sicurezza. Nel provvedimento la Prefettura di Napoli fa riferimento alle preoccupazioni manifestate dalla Questura di Napoli per "l' accesa rivalità tra le tifoserie delle due squadre", che nell' estate 2015 sfociarono in incidenti in occasione dell' amichevole Nizza-Napoli. La Polizia ha parlato di "rinnovati segnali" che confermano la possibilità del ripetersi di "situazioni di criticità". Un timore- afferma la Questura di Napoli - "condiviso dalle Autorità francesi". A questo punto anche le Autorità francesi dovrebbero vietare la vendita dei biglietti per i tifosi del Napoli residenti in Campania per la gara di ritorno, che si giocherà il 22 agosto a Nizza.

Venerdì, 11 Agosto 2017 14:00

Gip rigetta, Borriello resta in carcere

Il gip del tribunale di Torre Annunziata (Napoli), Emma Aufieri, ha rigettato l'istanza di annullamento o revisione della misura cautelare in carcere presentata dall'avvocato Giancarlo Panariello nei riguardi di Ciro Borriello, il sindaco dimissionario di Torre del Greco arrestato lunedì scorso nell'ambito dell'inchiesta sulla riscossione di presunti ''fondi neri'' in cambio di favori alla ditta Fratelli Balsamo nell'ambito del settore rifiuti.
    Borriello resta dunque in carcere, dove è detenuto dallo scorso 7 agosto.

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:58

Sindaco ucciso, test Dna per 94 persone

Sviluppi per le indagini sull'omicidio del sindaco di Pollica Acciaroli (Salerno), Angelo Vassallo, ucciso in circostanze mia chiarite il 5 settembre 2010. La Procura di Salerno ha affidato ai carabinieri del Ris l'incarico di effettuare il test del DNA su 94 persone, fra abitanti di Acciaroli, conoscenti del primo cittadino e altri, compreso chi ha posseduto, anche legalmente, una pistola compatibile con la calibro 9 baby Tanfoglio utilizzata per l'omicidio e mai ritrovata. I risultati saranno depositati nei prossimi giorni. A quanto si è appreso, un uomo è morto di infarto il giorno dopo il prelievo destinato agli esami genetici.
   

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:48

Rapine in farmacie, arresti

Agenti della polizia di Stato, coordinati dalla Procura di Bari, stanno eseguendo, dalle prime luci del giorno, ordinanze di custodia cautelare, in carcere e ai domiciliari, nei confronti dei presunti componenti di un'associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di numerosissime rapine ai danni di supermercati, farmacie, tabaccherie, distributori di carburante ed altre attività commerciali. Le indagini, condotte dalla sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile della Questura di Bari, hanno consentito di accertare la responsabilità degli arrestati che avrebbero messo a segno 69 rapine nell'arco temporale compreso tra ottobre 2015 e novembre 2016. Gli arresti sono stati compiuti a Bari, in provincia, a Trani (Bat) e a Castel Volturno.

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:45

Bagno con mare mosso, annega a Sorrento

Un giovane di Somma Vesuviana (Napoli), Agostino Navarro,di 31 anni è morto annegato nelle acque della Regina Giovanna tra la spiaggia della Solara e quella della Pignatella, in località Capo di Sorrento. Il mare tra Capri e la Penisola sorrentina già da ieri pomeriggio è mosso, forza 4, con vento di maestrale.
    Negli stabilimenti balneari della penisola sorrentina, compreso quello della Solara sventola la bandiera rossa in segno di pericolo. Il 31 enne, però, insieme alla fidanzata, ha sottovalutato il pericolo, ed i due si sono tuffati in una zona di mare aperto. Quando hanno cercato di risalire sugli scogli si sono trovati in difficoltà.
    I due sono stati avvistati da altri bagnanti, che hanno dato i l' allarme. La coppia è stata recuperata in mare e trasportata sulla spiaggia di Puolo. I soccorritori sono riusciti a rianimare la ragazza, che si è ripresa quasi subito, mentre per il giovane non c'è stato nulla da fare.

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:44

"Città sicure": blitz ps in tutta Italia

Migliaia di agenti impegnati in tutta Italia, con controlli, posti di blocco, 50 arresti e 128 persone denunciate per vari reati: è il bilancio dell'operazione "Città sicure" della polizia, che si è sviluppata in tre giornate (da lunedì 7 a mercoledì 9 agosto) in 13 città su tutto il territorio nazionale, da nord a sud, Torino, Padova, Brescia, Milano, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Cosenza, Catania e Palermo. Operazione che ha visto il concorso, delle Squadre Mobili e delle Volanti delle 13 Questure interessate, il massiccio supporto degli equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine, nonché della Polizia Scientifica per la rilevazione di impronte digitali e\o biologiche. L'operazione ad "alto impatto" è stata coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine, per contrastare in particolare i furti in casa. In totale sono stati impiegati 1.695 equipaggi, pari a 3.658 poliziotti, sono stati effettuati 1.294 posti di controllo, verificate 12.787 persone.

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:43

Made in Heaven, ecco Massa Lubrense

Sta ottenendo un apprezzabile numero di visitatori sul web un racconto per immagini e video che ha catturato il massimo interesse presso il pubblico internazionale che attraverso la rete cerca le località' più intriganti della penisola. Made in Heaven è il titolo del filmato che è stato realizzato da Orlando Ruocco su sollecitazione della Pro loco di Massa Lubrense ed affidato alla regia di Mvula Sungani. Interprete della storia ambientata tra le bellezze della costa e' l'etoile Emanuela Bianchini.
   

Venerdì, 11 Agosto 2017 13:40

Pescatori frodo sorpresi alla Gaiola

Alcuni pescatori di frodo specializzati nella razzia di ricci di mare da destinare al mercato della Campania e della Puglia sono stati scoperti dai finanzieri della stazione navale della Guardia di Finanza di Napoli nell'area del parco sommerso di Gaiola. Una barca di appoggio di piccole dimensioni ma con motore potente e a bordo un 'palo' era pronta a dare l'allarme a chi si immergeva per fare incetta di frutti di mare. I militari della Guardia di Finanza hanno stanato i sub, lanciandosi poi anche in un inseguimento in mare dei pescatori di frodo che hanno invano tentato di scappare a grande velocità. Individuati, uno di loro è stato denunciato: operava nella zona A della riserva naturale marina all'interno della quale vige il divieto di praticare qualsiasi attività. Centinaia di ricci di mare contenuti in un sacco abilmente occultato sul fondale marino sono stati sequestrati e rilasciati.

Venerdì, 11 Agosto 2017 09:47

Furto a Cosenza, arrestato a Lagonegro

Trovato in possesso di merce, per un valore totale di circa 25 mila euro, risultata rubata poche ore prima in una tabaccheria di Cosenza, un giovane di 29 anni, originario di Napoli e residente nella provincia di Modena, è stato arrestato dagli uomini della Sottosezione di Lagonegro (Potenza) della Polizia stradale.
    Il giovane è stato fermato durante controlli della Polstrada lungo il tratto lucano dell'A2 Salerno-Reggio Calabria: nella sua automobile sono stati trovati "numerosi tagliandi di 'Gratta & Vinci', un ingente quantitativo di tabacchi e - è spiegato in comunicato diffuso dalla Questura di Potenza - una busta contenente monete di cui non riusciva a giustificare la provenienza".
   

Venerdì, 11 Agosto 2017 09:24

'Ragioniere' clan arrestato in Romania

Narcotrafficante nonché 'ragioniere' della camorra. Latitante dal 2009 ed esponente di primo piano del clan 'Sacco-Bocchetti' è stato arrestato in Romania, Gaetano Manzo, 66 anni, di Secondigliano, quartiere della periferia di Napoli.
    I carabinieri della sezione "Catturandi" di Napoli insieme alla polizia romena e alla 5^ divisione dell'ufficio Si.re.ne per la cooperazione internazionale di Polizia lo hanno localizzato in una villa a Fizesu Gherlii.
    Manzo è soprannominato "nanuccio 'o segretario" perché tale era la sua funzione all'interno del gruppo camorristico dei "Sacco-Bocchetti" - legato al clan "Licciardi" attivo a Miano e Secondigliano - che nei primi anni 2000 gestiva il traffico di cocaina tra Italia e Spagna nonché di eroina da e per la Grecia.
    Manzo curava la contabilità del gruppo criminale, provvedeva al "recupero crediti" e non di rado anche al rifornimento di stupefacente dall'estero. Aveva raggiunto una posizione apicale nel gruppo ed era ormai l'unico leader ancora in libertà.
   

Giovedì, 10 Agosto 2017 14:21

'Nonno pusher'arrestato in centro Genova

 Un pregiudicato di 73 anni originario di Torre del Greco (Napoli) è stato arrestato per spaccio di una dose di eroina nei vicoli del centro storico di Genova. E' successo ieri. 'Nonno pusher' è stato fermato mentre cedeva una dose di eroina in cambio di 30 euro a un tossicodipendente di 48 anni originario di Treviso. Quest'ultimo ha provato a negare il passaggio di droga per difendere lo spacciatore e per questo è stato denunciato per favoreggiamento.
    A fermare i due sono stati i carabinieri della stazione della Maddalena. Lo spacciatore arrestato era già sottoposto all'obbligo di dimora a Genova e alla presentazione giornaliera in un ufficio di polizia giudiziaria.

Giovedì, 10 Agosto 2017 14:19

Sequestrato pomodoro dichiarato bio

 Il Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno ha sequestrato oltre 10 quintali di doppio concentrato di pomodoro, fraudolentemente dichiarati provenienti da agricoltura biologica, in contrasto con la vigente normativa di settore. Lo comunica, in una nota, il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari nel precisare che una persona è stata denunciata per frode in commercio, aggravata per l'uso di denominazioni protette.
    ''Nel solo settore conserviero la quantità di pomodori in scatola sequestrati dall'inizio dell'anno in corso ammonta a circa 80 tonnellate, a testimonianza, conclude la nota, della indefessa attività anticrimine dell'Arma dei Carabinieri in ambito agroalimentare''.

Giovedì, 10 Agosto 2017 14:18

Incendi nell'Oasi degli Astroni

Continua l'emergenza incendi nell'area flegrea, nel Napoletano. Nuovi roghi si registrano da questa mattina nell'Oasi degli Astroni, già pesantemente colpita dagli incendi innescatisi a più riprese a fine luglio, a Cigliano e sulla dorsale Pianura Chiaiano. All'interno dell'oasi flegrea del WWF si sono riavviati due incendi, che sembravano ormai domati, in zona Rotondella e sul versante di località Sperone. Sul posto squadre di terra dei Vigili del Fuoco e della bonifica. In particolare sul pendio dello Sperone sta operando un elicottero data che la zona risulta abbastanza impervia. Nelle immediate vicinanze, a confine con gli Astroni, un altro fronte di fuoco si è aperto sulla collina di Cigliano. Minaccia da vicino una zona più a Nord della stessa oasi. Infine un fronte abbastanza esteso, con colonne nere di fumo visibili a notevole distanza e dal golfo, si è aperto sulla dorsale Pianura Chiaiano. Al lavoro squadre di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Polizia Municipale.

Giovedì, 10 Agosto 2017 11:53

In bici per l'Italia sulla scia di Coppi

E' previsto questa sera l'arrivo sulle colline di Tortona dei quattro ardimentosi che dal 3 agosto stanno risalendo l'Italia in bicicletta imitando un'impresa di Fausto Coppi. Sergio Vallenzona, sindaco di Castellania, il paese natale del Campionissimo, è in attesa: "Davanti a due fette di salame e un bicchiere di vino - annuncia - sentiremo le impressioni e valuteremo la possibilità di organizzarla ufficialmente per il 2019, centenario della nascita di Fausto Coppi".
    Nel 1945, finita la seconda guerra mondiale, dopo un periodo in un campo di prigionia in Nord Africa, Coppi inforcò una bicicletta e da Caserta (dove era stato fatto sbarcare) pedalò fino a Castellania. Il viaggio durò dal 30 aprile al 5 maggio.
    Gino Moratto, Paola Tovaglieri, Giampaolo Bovone e Dario Pegoretti,in questi giorni, stanno ripercorrendo la sua scia.
    L'iniziativa, firmata dall'associazione "I Colli di Coppi", era stata sospesa lo scorso anno per la scomparsa improvvisa di uno degli organizzatori.

Giovedì, 10 Agosto 2017 11:40

In culla termica primo bimbo abbandonato

Si chiama Alessandro ed è il primo neonato abbandonato nella culla termica del Policlinico Federico II di Napoli. Il bimbo - a quanto rende noto l'ospedale - ha circa due settimane di vita, pesa 3 chili e 700 grammi ed è stato lasciato nella culla termica martedì 8 agosto poco prima delle ore 13. Alessandro è affidato alle cure dell'equipe di neonatologia guidata da Francesco Raimondi. Le sue condizioni di salute sono buone e qualora la madre continui a restare ignota, sarà attivata la procedura per l'adozione.
    La culla termica è stata inaugurata al Policlinico federiciano nel 2008 ed è posizionata presso l'ingresso della struttura ospedaliera di via De Amicis. La culla, la cui apertura è comandata da un pulsante, è collegata h24 a una telecamera che rimanda le immagini in un monitor situato nel reparto di Terapia intensiva neonatale. Nel momento in cui qualcuno la apre per lasciarvi un bimbo, in reparto scatta immediatamente un segnale d'allerta.

Giovedì, 10 Agosto 2017 11:33

Controlli Polizia a immigrati al Vasto

Due arresti, 60 identificati, 10 dei quali trasferiti in Commissariato, 14 dosi di eroina sequestrati, 11 negozi contravvenzionati, un contatore elettrico abusivo sequestrato, 18 veicoli controllati.
    Questo il bilancio dei controlli a tappeto svolti dalla Polizia dal pomeriggio di ieri fino a notte inoltrata nel quartiere Vasto, a Napoli, dopo l' aggressione di parte di un gruppo di immigrati ad una pattuglia di militari impegnati nell' operazione "Strade sicure" domenica 6 agosto, che ha provocato la reazione di un Comitato di cittadini, che ha raccolto oltre 600 adesioni. 10 immigrati africani sono stati condotti in Commissariato per l'identificazione. Due nigeriani sono stati arrestati.Uno di essi è stato trovato in possesso di 14 dosi di eroina e, durante l' arresto, ha opposto resistenza.
    L'altra nigeriano arrestato era stato rimpatriato lo scorso anno ed è rientrato in Italia prima della scadenza dei 5 anni previsti. La Polizia Municipale ha contravvenzionato 11 esercizi commerciali.
   

Giovedì, 10 Agosto 2017 11:31

Manovre errate, Anacapri senza acqua

E' crisi idrica sull'isola di Capri, dove la quasi totalità dei cittadini del Comune di Anacapri si è svegliata stamattina con i rubinetti a secco.
 Lo stop all'erogazione dell'acqua, annunciato, avrebbe dovuto essere contenuto tra le 23 di ieri fino alle 7.00 di questa mattina.
 Invece, probabilmente a causa di alcune manovre errate, l'acqua non è arrivata nella rete idrica dell'acquedotto di Anacapri, lasciando a secco i rubinetti.
 I cittadini esasperati hanno protestato al Comune e hanno sporto denuncia ai Carabinieri. La "Gori S.p.a.", azienda idrica fornisce l'acqua, per rimediare all'inconveniente ha fatto ricorso alle autobotti. Ciò però non è bastato a placare la rabbia degli utenti.

Giovedì, 10 Agosto 2017 11:29

Incendi: Maratea, chiuso tratto ss 18

 A causa "di un incendio nelle zone limitrofe al tratto stradale e della caduta di alcuni massi", a Maratea (Potenza) è stato chiuso al traffico un tratto della statale 18 "Tirrena Inferiore" all'altezza del km 222,300. Lo ha reso noto l'Anas. Si tratta di una strada molto trafficata nel periodo estivo perché collega la costa tirrenica lucana con quella campana a nord, e con l'alto Tirreno calabrese a sud.
    Sul posto "sono presenti le squadre Anas, le Forze dell'Ordine e i Vigili del Fuoco per la gestione del traffico in piena sicurezza e per consentire lo sblocco del traffico nel più breve tempo possibile".

Mercoledì, 09 Agosto 2017 19:01

Amore per Napoli, medaglia dal sindaco

Il ringraziamento del sindaco Luigi de Magistris e la medaglia della città di Napoli sono alcuni dei ricordi che Valeria Genova, 32enne trevigiana, porterà con sé a Roma dopo i due anni vissuti a Napoli. Il sindaco di Magistris ha incontrato stamattina la ragazza nel suo ufficio a Palazzo San Giacomo per esprimere di persona "ringraziamento e apprezzamento" per le parole usate da Valeria su Napoli e i napoletani in un lungo messaggio di addio postato sulla sua pagina Facebook. De Magistris, nell'augurare a Valeria "ogni successo nella sua nuova attività lavorativa a Roma", le ha detto: "Quando verrai di nuovo a Napoli sarai sempre la benvenuta". La lettera di Valeria è diventata 'virale' con oltre 34mila like e più di 14mila condivisioni in meno di una settimana. Un messaggio che racconta le lacrime e la paura alla notizia di dover venire a vivere a Napoli nel 2015 per seguire il marito pilota dell'aeronautica e poi l'amore sbocciato per la città e per i napoletani.

A VeliaTeatro, la rassegna sulla espressione tragica e comica del teatro antico, che quest'anno festeggia il ventennale, nel Parco Archeologico di Elea-Velia, giovedì 10 agosto alle 21.00 va in scena "Lei dunque capirà" di Claudio Magris con l'adattamento drammaturgico di Gioia Battista e la regia di Antonio Calenda. Alla recitazione di Daniela Giovanetti Claudio Magris, candidato nel 2005 al Premio Nobel per la Letteratura, affida il ruolo di Euridice, testimone di un amore la cui eco si espande oltre il tempo e lo spazio. "Lei Dunque Capirà" è un viaggio intenso, andata e ritorno nel passato di un amore, dove felicità e infelicità si mescolano in un crescendo di emozioni fino ad arrivare alla sorpresa finale. Magris rivisita nella contemporaneità il mito di Orfeo e Euridice: la bellissima sposa del poeta/cantore, viene uccisa dal morso di un serpente e portata nell'Ade. Distrutto dal dolore e dall'assenza, Orfeo con i versi delle sue canzoni commuove a tal punto Persefone e i guardiani degli Inferi, da ottenere il permesso eccezionale - «mai concesso a nessuno» - di riprenderla con sé, attraverso un viaggio nell'Ade. Unica condizione è che il poeta non si volti mai a guardare Euridice finché non abbiano raggiunto di nuovo la luce del sole: ma Orfeo, misteriosamente, non riesce a resistere, e la donna viene inghiottita per sempre nella notte eterna. Una forza narrativa che deborda in un fiume di parole, come l'acqua che corre nei pensieri di un'Euridice moderna, uccisa - questa volta - dal morso di un serpente invisibile, un'infezione, e trasferita nella Casa: un purgatorio/inferno fatto di anime afflitte e di ricordi fuggevoli, di bagagli accatastati, di luci opache e corpi senza più identità, figurine di carta nel vento, ridotti a materia impalpabile e senza forma.
    Il prossimo appuntamento di VeliaTeatro è in programma venerdì 11 agosto con "Dialoghi su Dioniso" con Antonio Calenda e Giorgio Ieranò. VeliaTeatro è organizzata dall'Associazione Culturale Cilento Arte di Vallo della Lucania ed è realizzata con il sostegno della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, Regione Campania, Comune di Ascea, Società Campana Beni Culturali (SCABEC), Ente Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni. Prima di ogni appuntamento sarà possibile visitare la parte alta di Elea-Velia grazie al progetto "Campania by night". Inoltre dalle 19.00 le navette inizieranno la spola dal parcheggio antistante l'ingresso principale di Elea-Velia all'acropoli di Elea-Velia.
    Le info su www.veliateatro.it.

 Una coppia di coniugi incensurati custodiva in casa un chilo e 700 grami di marijuana a Sant' Antonio Abate (Napoli).
    I due Felice Balzano, 41 anni, e Mara Cascone, 38, nel corso di una perquisizione dei Carabinieri sono stati trovati in possesso, oltre che della droga, divisa in buste sottovuoto, di una piantina di cannabis indica, una dose di hshish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.
    La coppia sarà processata con rito direttissimo per detenzione e spaccio di droga.

Mercoledì, 09 Agosto 2017 18:54

Racket in Valle Telesina, nuovo arresto

I Carabinieri hanno arrestato il 57 enne Raffaele Cavaiuolo, di Solopaca (Benevento) nell' ambito dell' operazione "San Filippo" che ha portato all' emissione di cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti degli appartenenti di una banda attiva nella valle Telesina, che imponeva la "guardiania" agli imprenditori agricoli della zona.
    Cavaiuolo era sfuggito il 5 agosto scorso al blitz dei militari della Compagnia di Cerreto Sannita che aveva portato all' arresto di altri quattro complici.
    Le accuse nei confronti della banda, attiva in Valle Telesina dalla metà degli anni 2000, sono di concorso in estorsione, ricettazione, detenzione e porto di armi.
    Numerosi viticoltori della zona per evitare il danneggiamento di vigneti si assoggettavano al pagamento di circa 400 euro all' anno per ettaro in cambio di una "guardiania" operata dall' organizzazione criminale.

Così i consiglieri comunali di opposizione di Castellammare che nelle scorse settimane hanno raccolto numerose “prove” del cattivo stato di salute dell’area

 

Castellammare, le forze di opposizione:

“Ecco il dossier del degrado. La città merita di più”

 

“Questa è l’amministrazione comunale che sta ‘governando’, si fa per dire. L’ondata di turisti che sta attraversando Castellammare sta anche scappando via in preda al disgusto. Perché? Per capirlo basta guardare queste immagini”

 

“Dal centro alla periferia, luoghi simbolo e aree indicate, a vuoto, come volano per lo sviluppo. Il degrado è dappertutto, attanaglia la città insieme alla criminalità, all’emergenza sicurezza, ai comportamenti errati frutto di cattivi educatori. Questa è l’amministrazione comunale che sta ‘governando’, si fa per dire, la nostra città. Non molleremo mai, perché i cittadini meritano molto di più. È per questo che abbiamo raccolto in un video-dossier decine disegnalazioni riguardanti il degrado che attraversa Castellammare di Stabia eche presentiamo ai media nel corso di questa torrida estate”. Così i consiglieri comunali di opposizione a Castellammare di Stabia che nelle scorse settimane hanno messo assieme numerose “prove” del cattivo stato di salute della città.

 

“L’amministrazione è un muro autoreferenziale. – hanno continuato i consiglieri – Non si può dialogare con chi è sicuro di essere nel giusto e non si accorge dell’enorme opportunità che si sta sprecando in questi mesi. Possiamo citare anche il caso dei fondi per il cartellone estivo, ben 100mila euro ‘regalati’ a qualcuno visto che l’amministrazione si è fatta trovare impreparata e dovevano essere spesi soldi per gli amici degli amici. E poi l’ondata di turisti che sta attraversando Castellammare sta anche scappando via in preda al disgusto. Perché? Per capirlo basta guardare le immagini che abbiamo raccolto, che siamo sicuri sono solo una piccolissima parte di ciò che non va in città. Guardiamo la caserma cristallina, che doveva essere parte di un hub del termalismo, in che condizioni è. Osserviamo il centro antico, le sue meravigliose stradine coperte da rifiuti ed erbacce. Spostiamoci in via Acton, a piazza Fontana Grande, all’Acqua del Muraglione: simboli della nostra acqua immersi nel degrado. E poi rione Annunziatella, Moscarella, Savorito, Ponte Persica, San Marco, Quisisana. Cosa si salva? Ben poco. Tutto è lasciato al proprio destino.

 

I ripetuti fallimenti sui progetti termali ne sono la prova, e poi gli immensi ritardi per il lungomare ed il fatto che i fondi per il dissesto idrogeologico sono bloccati. Non come in costiera sorrentina dove a breve arriveranno 9, e sottolineiamo 9 milioni di euro per la manutenzione dei costoni. Noi non ci arrendiamo, Castellammare merita un governo migliore”.

Venerdì, 04 Agosto 2017 15:09

Napoli, Nizza duro ma Balotelli ci piace

"Napoli-Nizza sfida dura ma è sempre un piacere incontrare @FinallyMario". Questo il messaggio con cui su Twitter il Napoli dà un primo commento dell'accoppiamento del playoff di Champions League contro la formazione francese.
    Un feeling, quello tra il Napoli e l'attaccante che è spesso emerso sui social network, con Balotelli che più volta ha fatto i complimenti online al Napoli di Sarri e a marzo scorso su Instagram affermò "al Napoli? Ci andrei". Un feeling che anche in questa sessione di mercato è rimasto solo virtuale, visto che il Napoli ha Mertens e Milik in attacco, ma che continua, come dimostra il saluto azzurro di oggi a Balotelli che sarà da avversario al San Paolo con il suo Nizza il 16 agosto.

Venerdì, 04 Agosto 2017 15:08

Gentiloni, strategico recupero Bagnoli

"Quello di oggi è un passo molto importante per un progetto davvero strategico come quello della bonifica e rigenerazione di Bagnoli. Ho ritenuto giusto che a suggellare questa tappa fosse una riunione simbolica a Palazzo Chigi". Così il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, si è espresso durante la Cabina di regia a Palazzo Chigi su Bagnoli.
    "Siamo di fronte ad una grande operazione di rigenerazione urbana - ha proseguito il premier - davvero impressionante per le dimensioni dell'area, che mira a tutelare innanzitutto la salute dei cittadini con il recupero ambientale".

Venerdì, 04 Agosto 2017 15:06

Protezione civile, resta allerta caldo

 La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato almeno fino a lunedì pomeriggio l'allerta per ondate di calore.
    Permangono, infatti, le condizioni meteo tali da determinare situazioni di rischio per il possibile disagio psico-fisico, in particolare per le fasce fragili della popolazione, sottolinea una nota. Si prevedono, infatti, temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali anche di 6-8°C, soprattutto sulle zone interne, e associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche l'80-90%, soprattutto sulle zone costiere, e in condizioni di scarsa ventilazione. La Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di mantenere attive le misure atte a garantire attenzione e assistenza alla popolazione.

Venerdì, 04 Agosto 2017 15:04

"Festa della Pasta a Gragnano"

 La pasta sarà protagonista assoluta per tre giorni a Gragnano (Napoli), dall' 8 al 10 settembre.
    11 i pastifici in gara per la "Festa della Pasta", organizzata dal Consorzio Pasta di Gragnano IGP.
    L' evento è stato presentato da Giuseppe Di Martino e Maurizio Cortese, rispettivamente Presidente e Direttore del Consorzio della Pasta di Gragnano IGP In via Roma saranno montate le cucine nelle quali chef stellati, a partire dalle 20, prepareranno i piatti per i partecipanti alla festa. Lo chef Alfonso Caputo della "Taverna del Capitano" coordinerà i suoi colleghi nel corso della serata dedicata al pomodoro, selezionato tra i migliori produttori campani. La sera di sabato 9 settembre sarà dedicata alla pasta del giorno dopo. Lo chef Peppe Guida del ristorante stellato "Antica Osteria Nonna Rosa", darà spazio al suo estro nelle rielaborazioni della pasta.
    Si chiude domenica a pranzo con la Genovese ed il Ragù.

Venerdì, 04 Agosto 2017 12:32

Record caldo ancora in Campania

E' ancora la Campania ad avere oggi il record del caldo e di nuovo con Grazzanise, in provincia di Caserta, dove la temperatura percepita, complice l'elevata umidità, è di 55 gradi (reale 35), secondo il sito dell'Aeronautica militare. Ma sono bollenti anche Puglia e Sardegna. A Marina di Ginosa, in provincia di Taranto, il caldo avvertito è di 50 gradi. Mentre nell'isola temperature da capogiro si registrano in diverse località: 49 i gradi percepiti a Capo San Lorenzo, 48 a Decimomannu, 45 a Capofrasca.

 "Quello di oggi è un passo molto importante per un progetto davvero strategico come quello della bonifica e rigenerazione di Bagnoli. Ho ritenuto giusto che a suggellare questa tappa fosse una riunione simbolica a Palazzo Chigi". Così il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, si è espresso durante la Cabina di regia a Palazzo Chigi su Bagnoli.ß "Siamo di fronte ad una grande operazione di rigenerazione urbana - ha proseguito il premier - davvero impressionante per le dimensioni dell'area, che mira a tutelare innanzitutto la salute dei cittadini con il recupero ambientale".

Venerdì, 04 Agosto 2017 12:29

Champions, Napoli-Nizza ai preliminari

 Sono i francesi del Nizza, la squadra di Mario Balotelli, gli avversari del Napoli nel preliminare di Champions League. La squadra di Sarri giocherà il match di andata (15-16 agosto) in casa.

Venerdì, 04 Agosto 2017 12:27

Velia, torna rassegna sul teatro antico

Dal 5 al 28 agosto nel Parco Archeologico di Elea-Velia, culla del Cilento antico in provincia di Salerno, va in scena VeliaTeatro, la rassegna sulla espressione tragica e comica del teatro antico che quest'anno festeggia il ventennale, dedicando l'edizione a uno dei più importanti papirologi italiani del dopoguerra e raffinato studioso delle antichità classiche e bizantine, Marcello Gigante. Domani apre la rassegna Nicola Piovani con i "Viaggi di Ulisse" accompagnati dai disegni di Milo Manara e i testi tratti da Omero, Joyce, Tasso, Pindaro, Saba, Kavafis. E' un racconto in musica, scritto e diretto dallo stesso Piovani, che tenta di materializzare le emozioni e la commozione di un personaggio antico di tre millenni ma con un fascino ancora vivo. Il successivo appuntamento è per martedì 8 agosto con il "De Rerum Natura" di Tito Lucrezio Caro tradotto e interpretato da Roberto Herlitzka per la regia di Antonio Calenda.
   

Venerdì, 04 Agosto 2017 12:26

A Napoli protesta contro campo rom

 Corteo di protesta, a Napoli, contro un insediamento rom nel quartiere Poggioreale. I cittadini, circa un centinaio, stamattina sono scesi in strada per dire no a un accampamento che è stato allestito, spontaneamente, dopo che i rom sono stati allontanati, pochi giorni fa, dall'area dell'ex Manifattura Tabacchi. L'area occupata dai rom si trova a ridosso del Centro direzionale.
    "Dignità, via i rom dal quartiere - hanno detto i cittadini, residenti delle 'torri' del Centro direzionale, durante il corteo - Non siamo razzisti ma questa non è una situazione adatta in un quartiere già degradato per spaccio e prostituzione".
    Bloccato più volte il traffico lungo l'arteria stradale che costeggia il centro direzionale. "Se il problema non sarà risolto dall'amministrazione comunale - dicono ancora i residenti - andremo avanti con altre iniziative".

Giovedì, 03 Agosto 2017 20:54

Turista napoletano ucciso in Arkansas

Un napoletano di 31 anni, Carlo Marigliano, e' stato ucciso a Little Rock, in Arkansas.
    L'omicidio a colpi di arma da fuoco risale a venerdi' scorso e le autorita' stanno indagando per accertare la dinamica dei fatti.
    Secondo quanto raccontato dal padre, tassista a Napoli, ai suoi colleghi, il 31enne si era recato in America - la meta era Miami dove lo avrebbero raggiunto anche la moglie e i suoi due figli - per incontrare alcuni parenti. Marigliano è stato raggiunto da colpi di arma da fuoco mentre era a bordo di un'automobile noleggiata. A Napoli aveva lavorato in una salumeria, poi aveva provato a fare lo stesso lavoro del padre ed ultimamente sembra che facesse l'agente di commercio.
    I tassisti napoletani stanno avviando una raccolta fondi per consentire alla famiglia il rientro della salma in Italia.

Giovedì, 03 Agosto 2017 20:49

Per il Parco di Paestum un 2017 record

 Ventidue per cento di visitatori in più e 34 per cento di incassi in più nei primi sette mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono i numeri da record del Parco Archeologico di Paestum forniti quest'oggi dal direttore Gabriel Zuchtriegel.
    "Sono fiero - commenta Zuchtriegel - del lavoro che la squadra di Paestum sta svolgendo, con il sostegno del Mibact, degli Enti locali, della Regione Campania, di associazioni, scuole, università, donatori e imprese. Credo che abbiamo smentito non pochi pregiudizi sulla Pubblica Amministrazione, lavorando con grande entusiasmo ed efficacia. Al centro del nostro percorso sta comunque la qualità; la quantità viene dopo". Tra le iniziative che hanno incassato il successo maggiore, i "Venerdì dei depositi", appuntamento settimanale che offre ai visitatori la possibilità di visitare i magazzini del museo: duemila, finora, le persone che hanno potuto ammirare tesori antichi finora non visibili.

Giovedì, 03 Agosto 2017 20:47

Caldo in Campania, 54 gradi a Grazzanise

Nuovo record del caldo sull'Italia.
    A Grazzanise, in Campania, la temperatura percepita -riporta il sito dell'Aeronautica militare- ha raggiunto i 54 gradi, a fronte dei 34 reali, per effetto dell'elevata umidità. Roventi anche Ferrara (50 gradi avvertiti, ma 40 gli effettivi), Marina di Ginosa in Puglia (49 a fronte dei 36 reali) e Guidonia in Lazio(48 rispetto a 40). Diverse le località in cui il termometro "virtuale" ha raggiunto i 47 gradi: Forlì, Rimini,Latina e Capo Carbonara in Sardegna.

Lunedì, 31 Luglio 2017 19:08

A Sarno il 'Pomodoro San Marzano Day'

Si è svolta a Sarno (Salerno) la manifestazione "Pomodoro San Marzano Day", promossa dalla cooperativa DANIcoop, in Contrada Faricella. La kermesse ha voluto celebrare l'oro rosso dell'Agro-Nocerino Sarnese, una delle Dop più note, e falsificate, del mondo. Il 31 luglio è la data scelta quest'anno per dare inizio al raccolto che durerà fino alla fine di settembre.
    Ospite dell'edizione 2017 del Pomodoro San Marzano Day è stato il maestro Peppe Vessicchio, direttore d'orchestra e autore del volume "La musica fa crescere i pomodori" in cui indaga sul rapporto che intercorre tra la musica "armonico naturale" e il buon andamento delle coltivazioni. É stato proprio Vessicchio ad aprire la kermesse prima che ci si spostasse nelle case dei contadini dove oltre 30 artigiani del gusto tra chef, pizzaioli, pasticcieri e gelatieri hanno proposto agli oltre trecento ospiti il San Marzano declinato in tante versioni.

Lunedì, 31 Luglio 2017 19:07

Accordo Atitech,salvi dipendenti in cigs

 Si chiude la vertenza Atitech.
    Fim-Fiom-Uilm nazionali e territoriali di Napoli, la Rsu dello stabilimento di Capodichino, la direzione di Leonardo/Finmeccanica spa e la direzione di Atitech Manufactoring hanno sottoscritto l'accordo con il quale si pone fine alla trattativa che ha visto protagonisti i lavoratori di Capodichino per più di un mese in presidio permanente ai cancelli del sito produttivo.
    Nell'accordo - spiega Vincenzo Argentato, segretario provinciale della Fiom-Cgil - "è definito inequivocabilmente che entro 15 mesi a decorrere dal 22 giugno scorso, data della collocazione in cassa integrazione straordinaria da parte di Atitech Manufactoring, tutti i 178 lavoratori che furono oggetto della cessione di ramo di azienda del 27 maggio 2015, saranno riassorbiti in Leonardo/Finmeccanica. Quella che poteva essere una storia dal finale scontato con il sacrificio dei lavoratori di Capodichino si è conclusa con la netta vittoria del buon senso".

Lunedì, 31 Luglio 2017 19:05

Morto Ciro Cirillo, folla ai funerali

 Una chiesa gremita ha dato l'ultimo saluto questo pomeriggio a Ciro Cirillo, esponente di punta della Dc, assessore regionale ai Lavori pubblici, sequestrato dalle Brigate Rosse il 28 aprile 1981 e rilasciato il 24 luglio dello stesso anno tra ombre mai chiarite del tutto su una trattativa tra vertici Dc, terroristi, servizi segreti e camorra. Tra i presenti molta gente comune, il vicesindaco di Torre del Greco Romina Stilo, Nello Formisano deputato Mdp - Articolo Uno.
    "Se ne va un uomo di grande umanità, un uomo che ha saputo dare tanta gioia a chi non aveva in quel momento gioia" ha detto il sacerdote Andrea Magliocca. Quanto all'ipotesi di un testamento segreto, Angelo Gava, figlio dell'ex ministro Antonio e amico di famiglia di Cirillo, è convinto che non esista nessuno scritto rivelatore: "Ne parlò per togliersi la pressione di tutte le persone che aveva addosso. E' stato vittima di una campagna della sinistra".
   

Lunedì, 31 Luglio 2017 19:04

Sarri:Audi Cup per preparare preliminare

 ''Penso che l' Audi Cup sia un trofeo di alto livello e non sarà facile imporsi contro squadre così forti''. E' il parere espresso da Maurizio alla vigilia dell'impegno contro l'Atletico Madrid a Monaco di Baviera. ''Noi - ha aggiunto Sarri - abbiamo da giocare un preliminare di Champions a breve ed affrontare club così prestigiosi può essere importante. Avrei preferito giocare in notturna perchè fa molto caldo e poteva aiutare ad esprimersi per tutti a ritmi più alti, ma cercheremo di fare bene''.

Lunedì, 31 Luglio 2017 19:03

VeliaTeatro, in scena viaggi nel tempo

Dai Viaggi di Ulisse scritti da Nicola Piovani con i disegni di Milo Manara al De Rerum Natura di Lucrezio tradotto da Roberto Herlitzka per la regia di Antonio Calenda, alla Medea di Seneca con Micaela Esdra, all'Orfeo ed Euridice di Claudio Magris: VeliaTeatro si presenta con un ricco programma.
    Dal 5 al 28 agosto nel Parco Archeologico di Elea-Velia, culla del Cilento antico in provincia di Salerno, va in scena la rassegna sulla espressione tragica e comica del teatro antico che quest'anno festeggia il ventennale, dedicando l'edizione a uno dei più importanti papirologi italiani del dopoguerra e raffinato studioso delle antichità classiche e bizantine, Marcello Gigante.
    Sabato 5 agosto apre Nicola Piovani con i suoi "Viaggi di Ulisse" con disegni di Milo Manara e testi tratti da Omero, Joyce, Tasso, Pindaro, Saba, Kavafis. Prima di ogni appuntamento sarà possibile visitare la parte alta di Elea-Velia grazie a "Campania by night".

Lunedì, 31 Luglio 2017 18:55

A Castellammare archeologi dalla Polonia

Il restauro di alcuni ambienti di Villa Arianna, una sontuosa domus dell'antica Stabiae sepolta dall'eruzione del Vesuvio del 79d.C. con Pompei, Ercolano ed Oplonti, ha trasformato in "laboratorio" il sito archeologico di Castellammare di Stabia che, fino al 4 agosto, vede impegnati studenti dell'Accademia delle Belle Arti di Varsavia, tra le più prestigiose in Polonia, nella cura di preziosi affreschi. Il progetto, con la direzione scientifica del Parco Archeologico di Pompei ed il coordinamento della Fondazione RAS, trait d'union tra le due istituzioni, è supportato economicamente anche dal Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale della Polonia. I restauratori dell'Accademia, ospiti per quattro settimane presso il campus del Vesuvian Institute, sono giunti a Castellammare per il loro terzo anno consecutivo. Il contributo dell'Accademia permette di insegnare tecniche di restauro sul campo a studenti di livello avanzato e di fornire un contributo importante per la preservazione del sito.
   

Lunedì, 31 Luglio 2017 13:13

Delitto gay, corpo mutilato e poi murato

E' stato fatto a pezzi e cosparso di acido il corpo di Vincenzo Ruggiero, l'attivista gay ucciso il 7 luglio nel Casertano. Il cadavere, di cui si attende il riconoscimento ufficiale, è stato trovato ieri dai carabinieri di Aversa in una sorta di garage adibito ad autolavaggio nel quartiere Ponticelli di Napoli. Reo confesso dell'assassinio per gelosia è Ciro Guarente, fermato sabato con l'accusa di omicidio premeditato e occultamento di cadavere. Ruggiero è stato ucciso e poi sezionato: separata la testa e gli arti per essere poi seppellito più agevolmente. Particolari cruenti che aggravano la posizione dell'assassino il quale aveva però detto agli inquirenti di aver gettato in mare il cadavere. Sul luogo del ritrovamento sono giunti anche i parenti di Ruggiero che però non sarebbero stati fatti avvicinare al cadavere, trovato sotto un pavimento del locale in un punto leggermente rialzato, di recente fattura.

Lunedì, 31 Luglio 2017 13:08

Auto senza polizza, sposi scortati da Ps

Scortati dalla Polstrada nel giorno delle nozze: un privilegio soltanto in apparenza, in quanto la coppia di giovani sposi, diretta a Salerno per il ricevimento nuziale, viaggiava a bordo di un'auto di lusso senza copertura assicurativa. É accaduto sul raccordo Avellino-Salerno nel tardo pomeriggio di sabato scorso quando una pattuglia della Polstrada del capoluogo irpino, grazie al dispositivo in dotazione alle "Pantere", ha ricevuto la segnalazione della mancata copertura assicurativa. Gli agenti hanno raggiunto la fiammante Maserati, noleggiata presso una società di Napoli, obbligandola a fermarsi in una piazzola di sosta. I controlli hanno confermato la segnalazione: la polizza era scaduta da oltre un mese e a nulla è servito esibire da parte del conducente una copia della targa di prova intestata alla società di noleggio. E' scattato immediatamente il sequestro dell'auto, che è risultata anche priva della prevista revisione. L'auto è stata sequestrata al loro arrivo a destinazione.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:59

Migranti bloccano SS19 nel Salernitano

 Un gruppo di migranti questa mattina ha bloccato il transito veicolare sulla Strada Statale 19, arteria che collega Sicignano degli Alburni con Petina, a sud di Salerno.
    Alla base della protesta, secondo quanto si è appreso, la ubicazione periferica del centro di accoglienza di località Galdo in cui i giovani sono ospitati.
    I migranti, una trentina originari del Gambia, chiedono di essere trasferiti presso altra struttura. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Sicignano e gli operatori del centro di accoglienza che stanno cercando di far rientrare la protesta.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:57

Comprata in Nigeria e fatta prostituire

E' stata "comprata" in Nigeria al costo di tremila euro, poi con tanti altri "schiavi" ha attraversato l'inferno del deserto libico e il Mediterraneo su un barcone prima di giungere in Italia, a Castel Volturno, nel Casertano, dove è finita lungo la statale Domiziana come prostituta. E' la storia di un ragazza nigeriana di 32 anni ricostruita, nel suo lungo percorso tra due continenti, dalla DDA di Napoli e dai carabinieri della Compagnia di Mondragone che hanno fermato i suoi "aguzzini", un uomo e una donna nigeriani, entrambi 32enni; i due, che convivono in un'abitazione di Castel Volturno, rispondono dei reati di tratta di esseri umani e riduzione in schiavitù con la finalità dello sfruttamento della prostituzione.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:34

Scavi a Hera, trovati resti abitazione

Sono venuti alla luce i resti di un' unità abitativa durante l'ultima campagna di scavo effettuata dall'Università "Federico II" di Napoli, con il sostegno del Parco Archeologico di Paestum e del Comune di Capaccio Paestum, nel santuario di Hera, alla Foce del Sele, a due passi dall'antica colonia magno-greca di Paestum. I risultati delle attività sono stati presentati oggi dal direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel e da Bianca Ferrara, ricercatrice di archeologia classica presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università "Federico II".
    "Sono state quattro settimane di lavoro che hanno visto impegnati gli studenti e i giovani archeologi laureati della 'Federico II'", ha spiegato Bianca Ferrara, direttrice dello scavo. "Il più recente restituisce la planimetria di un'unità abitativa, di forma quasi quadrata, con ambienti disposti intorno a una corte centrale, databile tra la fine del III e l'inizio del II sec. a.C", ha aggiunto Ferrara.
   

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:30

Incidente e overdose,due georgiani morti

Due morti di nazionalità georgiana, a Napoli, a distanza di poco più di un'ora: il primo decesso è avvenuto intorno alle 21,30 di ieri sera, a causa di un incidente stradale. Una vettura con a bordo 4 persone, tutte originarie della Georgia, si è schiantata contro un muro in via Carbonara, dopo avere tamponato un'altra vettura. Uno degli occupanti l'auto è rimasto in compagnia dell'amico gravemente ferito, che successivamente è morto. Due, invece, si sono allontanati prima dell'arrivo delle volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli che ora stanno cercando di fare luce sull'episodio. Sull'incidente stradale sono in corso accertamenti da parte della Polizia Municipale.
    Il corpo di un' altra persona, sempre di nazionalità georgiana, è stato trovato qualche ora dopo sul corso Umberto: secondo i primi accertamenti sarebbe deceduto a causa di una overdose di droga.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:26

Lite tra immigrati in centro accoglienza

 Tre extracomunitari sono stati arrestati dai carabinieri dopo una rissa scoppiata la scorsa dopo in un centro immigrati di Boscotrecase, nel Napoletano. Si tratta di Jammey Lamin, senegalese, 27 anni, già noto alle forze dell'ordine, di Sidibe Famori, gambiano, di 25 anni, e di Mohamed Ibrahim, ghanese di 18 anni. Tutti sono richiedenti asilo politico e ospiti della struttura ricettiva "Il Rosone". Secondo quanto accertato la rissa è scoppiata per futili motivi. I tre, visitati dai medici dell'ospedale di Boscotrecase, riportato fratture alle ossa nasali, traumi agli arti, fratture delle costole e al capo. Lo scorso 18 luglio, durante un'altra lite scoppiata in un centro di accoglienza della vicina Terzigno (Napoli), un nigeriano ha perso la vita e un' altra persona è rimasta ferita.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:24

Pensionato 75 anni "ucciso" da motozappa

 Incidente mortale nelle campagne di Calvizzano (Napoli) dove un pensionato di 75 anni, Giacomo Ricciardiello, è morto per le gravi ferite riportate dopo essere rimasto incastrato sotto una motozappa di sua proprietà. Secondo quanto accertato dai carabinieri, l'uomo aveva appena messo in moto il mezzo nel cortile della sua abitazione per recarsi ad arare un terreno di sua proprietà, quando è avvenuta la tragedia. Le gravi ferite riportate dal pensionato ne hanno determinato il decesso. La salma è stata restituita ai familiari. 

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:22

Mora, in buio cella ho visto Padre Pio

"Nel buio di una piccola cella, dov'ero rinchiuso per i miei errori, mi è apparso un fascio di luce: era Padre Pio che mi ha incoraggiato dicendomi di avere fede e che presto le porte del carcere si sarebbero aperte per riprendere a vivere".
    Lo ha rivelato Lele Mora in una intervista pubblica nella serata conclusiva della quarta edizione del "Telesia for Peoples" di Telese Terme ricordando le sue origini contadine e che sin da bambino ha sempre frequentato la Chiesa e "non certo per avere uno zio Cardinale ma per l'educazione impartitami dai miei genitori".
    L'ex manager di tanti vip ha risposto alle domande, anche a quelle del pubblico, lasciandosi intervistare a trecentosessanta gradi sulla sua vita privata, sul mondo dello spettacolo ma anche su quello politico. Ribadendo di essere ormai 'una persona cambiata' Lele Mora, che ha espiato la pena dopo la condanna per evasione fiscale, bancarotta fraudolenta e favoreggiamento della prostituzione, ha annunciato la nascita di un movimento politico.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:20

Ucciso per gelosia, corpo decapitato

E' stato fatto a pezzi e cosparso di acido il corpo di Vincenzo Ruggiero, l'attivista gay ucciso lo scorso 7 luglio nel Casertano, a cui al momento è attribuito il cadavere trovato ieri dai carabinieri di Aversa in una sorta di garage adibito ad autolavaggio nel quartiere Ponticelli di Napoli. Reo confesso dell'assassinio, per gelosia, è Ciro Guarente, fermato sabato scorso con l'accusa di omicidio premeditato e occultamento di cadavere. Ruggiero è stato ucciso e poi sezionato (come riferiscono organi di stampa): separata la testa e gli arti per essere poi seppellito più agevolmente.  Particolari cruenti che aggravano la posizione dell'assassino il quale aveva anche detto agli inquirenti che il cadavere era stato gettato in mare. Sul luogo del ritrovamento sono giunti anche i parenti di Ruggiero che però non sarebbero stati fatti avvicinare al cadavere, trovato sotto un pavimento del locale in un punto leggermente rialzato, di recente fattura.

Lunedì, 31 Luglio 2017 12:18

Agguato a Salerno, vagliate tutte piste

 Non si esclude alcuna ipotesi per l'omicidio di Ciro D'Onofrio ammazzato nella tarda serata di ieri a Salerno. Un agguato portato a termine mentre in strada c'erano diverse persone che si stavano trattenendo davanti a un locale. L'uomo, 35 anni, è arrivato a bordo del suo motorino nella zona di Mariconda quando sul posto è giunto il killer a bordo di uno scooter che ha esploso diversi colpi di pistola.
    Per D'Onofrio sono stati inutili i tentativi di soccorso da parte degli operatori delle ambulanze Croce bianca ed Humanitas accorsi sul posto. Gli investigatori vagliano diverse piste, tra cui quella dello spaccio di droga.

Domenica, 30 Luglio 2017 14:24

Morto Cirillo, fu sequestrato dalle Br

È morto all'età di 96 anni l'ex presidente della Regione Campania Ciro Cirillo.
    L'esponente di punta della Dc fu sequestrato dalle Brigate Rosse nel 1981, quando era assessore regionale, in un sanguinoso rapimento avvenuto a Torre del Greco (Napoli) per poi essere rilasciato dopo diversi giorni di prigionia in circostanze ancora oggi avvolte da molti misteri. I funerali di Ciro Cirillo si svolgeranno domani a Torre del Greco (Napoli), alle ore 16.30 nella chiesa dei Carmelitani Scalzi a corso Vittorio Emanuele.
    Lo si apprende da fonti del Comune.

Pagina 1 di 68