Venerdì, 24 Maggio 2019 13:18

160 kg sigarette sequestrate ad ucraini

 Oltre 160 chili di sigarette di contrabbando sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Napoli a cinque cittadini ucraini nell' Aeroporto di Capodichino.
    Le sigarette, di diverse marche, erano contenute nei bagagli dei cinque passeggeri provenienti da Kiev.
    Gli ucraini sono stati denunciati per contrabbando. Le sigarette sono state sequestrate.
   

Venerdì, 24 Maggio 2019 13:17

Smaltiva in Terra Fuochi, arrestato

 Un imprenditore di Frignano (Caserta), Giovanni Tessitore, è stato arrestato dai Carabinieri del Noe con l' accusa di traffico illecito di rifiuti. I militari - su disposizione della Dda di Napoli - hanno sequestrato beni di proprietà dell'imprenditore per oltre 200 mila euro. Tra essi un autocarro con rimorchio e due pale meccaniche, di cui una tipo" bobcat", usate per movimentare i rifiuti. Tessitore, che è stato posto agli arresti domiciliari, avrebbe per anni prelevato i rifiuti di demolizione dai cantieri di imprese compiacenti, impegnate in lavori edili nel Casertano, per poi smaltirli illecitamente, facendoli scomparire in discariche improvvisate oppure in altri cantieri stradali.
    Un sistema collaudato, che aveva come epicentro il Comune di Frignano, all' interno di quella che viene definita la Terra dei Fuochi" e che avrebbe permesso alle imprese edili di risparmiare sensibilmente sui costi di smaltimento, ed all'indagato di guadagnare ricche commissioni.

Venerdì, 24 Maggio 2019 13:15

De Filippo rese universale anima Napoli

"Eduardo De Filippo è stato scrittore, regista, poeta e attore teatrale. Un artista a tutto tondo che con il suo genio e le sue opere ha saputo rendere universale l'anima di Napoli. Ma nel giorno in cui ricorre il 119esimo anno dalla nascita, da Presidente del Senato, ritengo doveroso ricordarlo come senatore della Repubblica, per il suo impegno politico e istituzionale". Lo afferma il Presidente del Senato Elisabetta Casellati.
    "Così - prosegue - come nella sua produzione culturale, prendendo sempre spunto dal vero, è riuscito a raccontare in maniera esemplare la realtà più profonda e spesso controversa del Sud - aggiunge il Presidente Casellati - anche dagli scranni di Palazzo Madama non dimenticò di occuparsi delle vicende degli ultimi e dei più disagiati. Il grande Eduardo va ricordato pertanto, non soltanto per i suoi altissimi meriti culturali, ma anche per la sensibilità e lo straordinario spirito di osservazione che seppe trasfondere in tutte le sue attività, compresa quella politica.
   

Venerdì, 24 Maggio 2019 13:13

Gazebo in cerca donatore per Gabriele

 C'è attesa in piazza Dante a Napoli, alla ricerca di un donatore compatibile con Gabri. Lui, il piccolo, è affetto dalla Sifd, sigla di una malattia rarissima, l'anemia Sideroblastica con immunodeficienza delle cellule B, febbri periodiche e ritardo dello sviluppo. Il suo è l'unico caso in Italia. Da stamani, in piazza Dante a Napoli, i volontari dell'Admo hanno allestito i gazebo per accogliere chi vorrà sottoporsi al prelievo di saliva, sperando che tra i donatosi si trovi una (o magari di più) persona che sia compatibile con Gabri.
    In piazza c'è anche Monica, la zia del piccolo di quasi venti mesi. "Spero che ci sia una grande partecipazione - dice - credo che man mano, bel corso della giornata, l'aria si riscalderà e arriveranno in tanti". È una sfida quella che tutti hanno di fronte "anche emotivamente impegnativa, ma assieme a mio fratello e mia cognata ho fatto del mio dolore qualcosa di buono".
   

Mercoledì, 22 Maggio 2019 14:11

Imbagliata ed uccisa a Napoli, due fermi

 I carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e della compagnia di Gianturco hanno sottoposto a fermo di pm un cittadino romeno e una cittadina italiana ritenuti coinvolti nell'omicidio di Stefanina Fragliasso, l'anziana donna assassinata nella sua abitazione di Gianturco, a Napoli, la fine dello scorso marzo. I due indagati sono accusati di concorso in omicidio e rapina. Attualmente sono ricercate altre persone coinvolte nel delitto, tra le quali ci sarebbe l'autore materiale dell'omicidio. La donna avrebbe agevolato l'accesso dei rapinatori, poi trasformatisi in assassini. Il romeno, invece, era incaricato di aprire la cassaforte dove si riteneva fossero conservati ingenti beni. Le indagini sono state coordinate dal pm Luciano d'Angelo e dal procuratore aggiunto Rosa Volpe.

Mercoledì, 22 Maggio 2019 14:02

No biancheria, stop attività Cardarelli

 L'Ospedale Cardarelli di Napoli ha deciso stamattina "la sospensione di ogni forma di attività programmata, ovvero programmabile, onde ridurre i volumi di utilizzo" della biancheria pulita. E' quanto deciso dai vertici del Cardarelli per far fronte all'emergenza determinata dallo sciopero dei lavoratori della ditta di lavanderia. Gli addetti hanno ripreso stamattina a lavorare ma l'ospedale ha un forte deficit di biancheria pulita.

Mercoledì, 22 Maggio 2019 14:00

Virus spia, due arrestati a Napoli

Un amministratore e un tecnico di una ditta informatica sono stati arrestati dal Ros, dal Nucleo speciale tutela frodi tecnologiche della Guardia di Finanza e della Polizia Postale nell'ambito dell'indagine sul software spia Exodus. Le indagini sono state coordinate dal pool cybercrime della Procura della Repubblica di Napoli, coordinato dal procuratore Giovanni Melillo.

Mercoledì, 22 Maggio 2019 13:58

Osanna direttore Pompei, Quilici Appia

 Chiuse le selezioni e ultimati i colloqui, il Mibac ha sciolto le riserve sulle nomine dei direttori del parco archeologico di Pompei e di quello dell'Appia Antica. Per il sito di Pompei, la scelta del ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli è ricaduta sull'archeologo Massimo Osanna. Per il parco archeologico dell'Appia Antica il Direttore generale Musei Antonio Lampis ha indicato l'architetto Simone Quilici. Per Osanna si tratta di una conferma dato che era alla guida del Parco Archeologico di Pompei dal 2016. Dal 2014 al 2016 ha ricoperto l'incarico di Soprintendente Speciale delle aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Stabia. Dal 2015 è professore ordinario di Archeologia classica all'Università Federico II di Napoli.
    Quilici è dal 2013 dirigente della Regione Lazio all'Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale della Direzione Cultura e Politiche Giovanili. Ha approfondito le problematiche del Parco dell'Appia nella sua tesi di laurea e in un dottorato.

 Operazione dei Carabinieri e della Guardia di finanza di Torre Annunziata, sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti del clan Cesarano di Castellammare di Stabia: eseguita un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sette appartenenti di spicco all'organizzazione criminale responsabili di estorsione e lesioni personali nei confronti di imprenditori operanti nel Mercato dei fiori, la zona florovivaistica tra i comuni di Castellammare e Pompei. 

Lunedì, 20 Maggio 2019 14:01

Salvati otto tedeschi su catamarano

La Guardia Costiera di Salerno ha soccorso otto persone di nazionalità tedesca a bordo di un catamarano in difficoltà al largo del litorale cittadino, nel tratto di mare antistante il litorale di Pastena. Il conducente del catamarano di 12 metri ha chiesto aiuto via radio dicendo di non riuscire a governare l'imbarcazione a causa di un'avaria e di temere un impatto con la scogliera presente nelle immediate vicinanze. La sala operativa della Capitaneria di porto di Salerno si è attivata per prestare soccorso alle otto persone a bordo, tutte di nazionalità tedesca, riuscendo a localizzare il catamarano e a scongiurarne l'impatto contro gli scogli.
    L'operazione di soccorso in mare, resa difficoltosa dalle condizioni meteo meteo-marine avverse, si è conclusa positivamente. Tutti gli occupanti dell'imbarcazione, infatti, in breve tempo sono stati tratti in salvo, senza necessità di assistenza medica e l'unità è stata ormeggiata al Molo Manfredi del porto Commerciale di Salerno.

Lunedì, 20 Maggio 2019 13:58

Formiche ospedale: 2 infermieri sospesi

 Due infermieri dell'ospedale San Giovanni Bosco di Napoli sono stati sospesi per un mese e due sindacalisti sono stati sospesi per 10 giorni. Queste le sanzioni decise dall'Asl Napoli 1 in merito a uno degli episodi in cui sono comparse formiche nel nosocomio partenopeo.

Lunedì, 20 Maggio 2019 13:54

Muore soffocato da pezzo pizza, indagine

Saranno un'indagine dell'autorità giudiziaria, avviata dalla denuncia dei familiari, a cui si sovrappone l'inchiesta interna disposta dal commissario straordinario della Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva, a stabilire le cause della morte di M. D. G., un uomo di 54 anni deceduto nella tarda serata di sabato nel pronto soccorso dell'ospedale San Paolo dove era giunto con i mezzi propri a causa di un pezzo di pizza e mozzarella finiti nelle prime vie respiratorie. Un soffocamento che non ha dato scampo all'uomo nonostante le manovre di disostruzione messe in atto in pronto soccorso. Nella denuncia i familiari puntano il dito sui ritardi con cui l'anestesista sarebbe giunto dall'area della rianimazione in pronto soccorso, sull'allerta dei suoi colleghi e soprattutto sull'aspro diverbio che sarebbe divampato con gli altri camici bianchi mentre il paziente era in codice rosso. Circostanze che avrebbero inciso - dicono i familiari - sull'esito drammatico.
   

Venerdì, 17 Maggio 2019 15:00

Da domenica via a Napoli a VitignoItalia

Avrà un inizio più competitivo che mai la XV edizione di VitignoItalia, che si prepara a debuttare a Napoli da domenica 19 maggio. La tre giorni del Salone dei vini e dei territori vitivinicoli italiani, di scena fino a martedì 21, si aprirà infatti per la prima volta con la finale del Napoli Wine Challenge, il concorso enologico riservato alle aziende che aderiscono alla manifestazione e realizzato in collaborazione con Luciano Pignataro Wine Blog e Doctor Wine che anche quest'anno decreterà per ogni categoria prevista dalla gara (rossi, bianchi, rosati, spumanti e dolci) i cinque migliori vini in assoluto. Prodotti top che saranno anche tra i protagonisti dei diversi banchi d'assaggi allestiti all'interno del maestoso Castel dell'Ovo, pronto a ospitare complessivamente 280 cantine d'Italia e oltre 2.500 etichette.
    E se l'indiscussa qualità dell'offerta è il principale biglietto da visita per il pubblico di appassionati, grande attenzione è rivolta al trade, come testimonia l'operazione realizzata in collaborazione con l'ICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane che, nell'ambito della seconda annualità del Piano Export Sud II, prevede un incoming di 35 buyer provenienti da 20 Paesi.
    Non da meno l'attenzione riservata agli incontri e al cartellone delle degustazioni guidate che permetteranno di conoscere e approfondire i mille volti del vino tricolore, ma anche i nuovi trend e le tematiche principali del comparto.
    Sul fronte dei tasting - guidati da alcuni dei massimi esponenti del settore e organizzati in collaborazione con AIS, FISAR e Scuola Europea Sommelier - spazio ad esempio, alla Città Europea del Vino 2019 con una selezione di vini provenienti dal territorio Sannio Falanghina; ad uno dei rossi toscani più amati in Italia e nel mondo, il Brunello di Montalcino, con un'imperdibile verticale; alla grande storia vitivinicola campana con sei rossi straordinari; al percorso di svolta dell'Umbria tra vitigni autoctoni e impianti innovativi; agli assaggi di biodiversità enoica made in Campania. E per dimostrare che VitignoItalia con la sua propensione internazionale è capace di guardare anche oltre i confini nazionali, non mancherà una parentesi dedicata alla Borgogna e al terroir dello Champagne.
    Passando invece dalla pratica alla teoria, il programma dei convegni quest'anno avrà come parole d'ordine enoturismo, salute, etica e sviluppo sostenibile. "Le competenze professionali del turismo del vino, tra marketing dell'accoglienza e marketing del territorio" è infatti il tema al centro della tavola rotonda, in programma martedì 21 alle ore 17, che vedrà la partecipazione di Paolo Benvenuti (direttore generale Associazione Nazionale Città del Vino), Maria Paola Sorrentino (presidente del Movimento Turismo Vino Campania), Floriano Panza (sindaco di Guardia Sanframondi e coordinatore Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019) e Immacolata Stizzo (responsabile Centro Studi e Sviluppi Forma Mentis). Per l'occasione, inoltre, saranno conferiti i Premi VitignoItalia per l'innovazione Responsabile, con riconoscimenti per diverse categorie, ognuno dei quali consegnato da importanti realtà in prima linea sul fronte della responsabilità: per l'Ambiente UniCredit, che da sempre crede in un'attività produttiva rispettosa del territorio e della natura; per il Territorio 100% Campania, società specializzata nel recupero di rifiuti in carta e cartone; per il Capitale Umano Inail Campania. Non mancherà un Premio speciale "Comunicare la Responsabilità, la Responsabilità di Comunicare". Il tutto nell'ambito del neo progetto PRess4Wine, nato grazie alla nuova partnership tra VitignoItalia e CSRMed, il Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale, avviata proprio per porre l'accento sugli aspetti etici e sostenibili del lavoro in vigna.
    Sarà una tavola rotonda, ma abbinata ad una degustazione, quella fissata sempre il 21 maggio (ore 16.30) con un parterre di produttori che faranno il punto su "L'uva principe del Sud e i suoi terroir: l'Aglianico motore di sviluppo economico e turistico sostenibile".
    E se il binomio vino-salute avrà il suo momento nel corso dell'incontro con Michele Scognamiglio, autore del libro "Sorsi di Salute - Il vino senza frasca" che sarà presentato in compagnia di un wine lover d'eccezione, il maestro Giuseppe Vessicchio (martedì 21 maggio, ore 19.30); quello del vino con la filosofia troverà spazio nel percorso multisensoriale proposto dalla Scuola Europea Sommelier Italia (domenica 19, ore 19.00). Un'iniziativa, quest'ultima, che rientra per il terzo anno consecutivo nella collaborazione tra VitignoItalia e il Festival della Filosofia in Magna Grecia e che vedrà ancora una volta di scena piccoli monologhi itineranti filosofico-teatrali dedicati al vino, arricchiti dagli assaggi di uno dei vini più antichi del mondo, il Falerno. Il racconto sarà curato da Massimo Donà, ordinario di Filosofia teoretica all'Università San Raffaele di Milano, l'introduzione dall'antropologa Annalisa Di Nuzzo, mentre la degustazione sarà guidata dal presidente dellaScuola Europea Sommelier Italia, Francesco Continisio. Per i tutti i winelover ci sarà infine la possibilità di acquistare online, al momento dell'assaggio, alcuni dei vini presenti grazie al media partner Enosocial. L'innovativa App per smartphone e tablet che consentirà agli appassionati di avere a casa, con un semplice clicknbuy©, le etichette più apprezzate delle cantine aderenti all'iniziativa.
    VitignoItalia si svolge in collaborazione con Regione Campania, Camera Commercio di Avellino, Camera di Commercio di Benevento, ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, con il patrocinio di Comune di Napoli, Unioncamere Campania, ISMEA, Ordine degli Architetti di Napoli e Main sponsor: UniCredit, Pastificio Di Martino, Kimbo, Caputo, Fiart Rent, Solania. Media Partner: Enosocial. I calici per le degustazioni nel corso del salone sono forniti da VDGLASS.

Venerdì, 17 Maggio 2019 14:49

Agguato:de Magistris, fatto gravissimo

 "Quello che è accaduto stanotte al vecchio Pellegrini è inaccettabile, è di una gravità inaudita e pone il tema assoluto della sicurezza, soprattutto notturna, dei presidi sanitari della nostra città". E' quanto afferma il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. "I pazienti, il personale ospedaliero e i medici devono stare e lavorare in condizioni di assoluta serenità e tranquillità perché già operano in contesti particolarmente complicati. Il tema della sicurezza dei presidi sanitari l'ho posto più volte in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica; ovviamente lo riproporrò con la determinazione e la tenacia che mi contraddistingue" aggiunge ancora il primo cittadino.
    "Ritorniamo anche al tema di cui si è parlato ieri: la città necessita, in particolare nelle ore notturne - conclude de Magistris - di un presidio del territorio maggiore, e questo lo si può garantire esclusivamente con un rafforzamento delle risorse economiche, umane e materiali".
   

Venerdì, 17 Maggio 2019 14:46

Noemi ha iniziato ad alimentarsi

La piccola Noemi "è sveglia, cosciente ed ha iniziato ad alimentarsi. La bambina respira spontaneamente ma necessita ancora di un supporto di ossigeno ad alti flussi, sebbene sia in decremento". Diffuso un nuovo bollettino medico sulle condizioni della bambina di 4 anni ferita in un agguato in piazza Nazionale a Napoli lo scorso 3 maggio.
    "Proseguono gli esami diagnostici di routine utili a monitorare l'evoluzione della condizione clinica della bimba.
    I parametri vitali sono stabili e il quadro clinico appare stazionario e in miglioramento. La prognosi resta riservata. Il prossimo bollettino sarà diramato tra 72 ore", riferisce la nota.

Venerdì, 17 Maggio 2019 14:45

Kit misurazione per pazienti indigenti

 Decine di kit per la misurazione della glicemia sono state donate all'Ong Commissione Internazionale per il Diritto alla Salute e alla sua Tutela (Cidisat) che è impegnata nell'assistenza degli indigenti. La consegna è avvenuta nella mattinata di oggi in una farmacia di piazza Cavour, a Napoli, che ha aderito alla campagna "Un farmaco per la vita". I presidi medici sono stati consegnati dal farmacista Pasquale Russo al presidente della Cidisat, Raffaele De Rosa. "La popolazione del centro di Napoli è molto sensibile - spiega il dottor Russo - e ogni giorno non sono poche le persone che mi chiedono come poter fare per aiutare coloro che sono indigenti e che non possono curarsi". Cidisat offre anche aiuto alle popolazioni dei paesi più poveri dell'Africa.
    Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Cidisat, Raffaele de Rosa: "Le richieste di aiuto vengono da più parti e noi grazie alla solidarietà dei napoletani stiamo cercando di dare delle risposte concrete".

Venerdì, 17 Maggio 2019 14:42

Agguato in ospedale, spara nel cortile

Agguato in ospedale la scorsa notte a Napoli dove un ragazzo armato di pistola e con in testa un casco, ha sparato alcuni colpi d'arma da fuoco nel cortile dell'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli all'indirizzo di un 22enne del quartiere Arenella giunto poco prima, insieme con altri giovani, con ferite d'arma da fuoco alle gambe. I colpi, per fortuna, non hanno raggiunto il giovane.       Sull'accaduto sono in corso indagini da parte dei carabinieri della Compagnia Centro.

Giovedì, 16 Maggio 2019 15:01

Danza nel weekend con OnDance di Bolle

Arriva per la prima volta a Napoli 'OnDance', la grande festa della danza di Roberto Bolle che sabato 18 e domenica 19 maggio invaderà la città e alcune sue location quali il lungomare, piazza Municipio, il Maschio Angioino, ma che farà tappa anche a Forcella per concludersi con un grande show all'Arena Flegrea con Bocelli e Bollani. "Sono molto felice di tornare a Napoli da cui mancavo da otto anni - ha detto Bolle - è una città che mi ha sempre dimostrato grande affetto, entusiasmo e ammirazione e sono ancor più felice di portare qui la grande festa della danza per la cui organizzazione abbiamo trovato subito grande appoggio da parte dell'amministrazione comunale. Questo è il mio omaggio e il mio ringraziamento a questa città". Filo rosso di 'OnDance', la cui prima edizione si è svolta a Milano dove sarà riproposta nel mese di giugno, è - come sottolineato da Bolle - "il desiderio di portare la danza fuori da luoghi elitari con l'obiettivo di avvicinare quest'arte a tutti".

Anche Salvatore, il fratello di Pino Daniele, ha partecipato alla contestazione degli striscioni contro il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che oggi è atteso a Napoli per prendere parte al Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.
    Dal balconcino della sua casa, in San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico di Napoli, ha esposto la scritta: "Questa Lega è una vergogna, lo diceva anche mio fratello Pino".
    "Un ministro che indossa divise, imbraccia mitra e è contro gli extracomunitari non è degno di questo nome", dice Salvatore che somiglia moltissimo al cantautore.
    "Deve andare via, qua non lo vogliamo. E a quello che pensano che la Lega non è più quella di una volta, quella criticata da mio fratello io dico che è peggio", aggiunge Salvatore.
    "Mio fratello non c'è più ma Matteo lo dico io: questa Lega è una vergogna", conclude Salvatore Daniele.

Giovedì, 16 Maggio 2019 14:47

Anziano morto, si indaga su migrante

C'è una persona indagata per la morte di Luigi Vassallo, l'anziano di 71 anni scomparso dalla sua abitazione lo scorso 5 maggio a Terzigno (Napoli) e ritrovato privo di vita ieri sera nella campagne della cittadina del Napoletano. Si tratterebbe - stando a quanto si apprende - di un giovane cittadino straniero ospite di una struttura di accoglienza per migranti e che sarebbe stato l'ultimo a vedere l'uomo in vita. Dalle indagini coordinate dalla compagnia dei carabinieri di Torre Annunziata e da quelli di Ottaviano, sarebbe emerso che Vassallo si sarebbe allontanato con il giovane e sarebbe poi stato colto da malore. A questo punto il ragazzo, forse spaventato, sarebbe scappato senza prestare soccorso e portando via anche il telefono cellulare dell' anziano. Del suo caso si era occupata la trasmissione 'Chi l'ha visto'.
   

Giovedì, 16 Maggio 2019 14:45

Papa a Napoli, definito programma visita

Manca poco più di un mese al ritorno a Napoli di Papa Francesco, "a distanza di quattro anni dalla sua intensa ed emozionante visita pastorale alla Comunità diocesana", come ricorda una nota della Curia.
    Questa volta, "come è stato ampiamente annunciato nei mesi scorsi", sarà una visita di breve durata "e a carattere assolutamente culturale", che si realizza esclusivamente nel complesso dei Padri Gesuiti in via Petrarca 115.
    "In vista di tale straordinaria visita", frequenti sono i contatti e le intese che stanno avendo il cardinale Crescenzio Sepe, quale Arcivescovo Ordinario diocesano e gran cancelliere della Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, e padre Pino Di Luccio, vice preside della Facoltà Teologica Sezione San Luigi e propiziatore dell'intervento del Santo Padre al convegno programmato e organizzato dai Padri Gesuiti per il 21 giugno. Nella Casa dei Gesuiti, intanto, fervono i preparativi.

Giovedì, 16 Maggio 2019 14:44

'Visioni', una birra racconta Napoli

Dalle colonne di Piazza del Plebiscito alla veduta marina di Posillipo, dalle imponenti Vele di Scampia passando per il centro residenziale del Vomero. Sono questi alcuni degli scorci più iconici di Napoli, protagonisti di Visioni Partenopee, la mostra fotografica in corso fino al 9 giugno presso la Galleria Garibaldi, nell'omonima piazza di Napoli, con cui Birra Napoli, nata nel 1919, vuole omaggiare le proprie origini partenopee e dare spazio alla forza creativa dei napoletani, che si sono impegnati, con oltre 800 le "cartoline digitali" caricate dai quasi mille iscritti, per immortalare in foto la loro città. Selezionati 30 scatti realizzati con l'occhio di chi ha voluto ribadire l'orgoglio e l'identità di ogni napoletano nei confronti del proprio quartiere e della propria città. "Con Visioni Partenopee abbiamo voluto rendere omaggio alla cultura, ai simboli e alle tradizioni della città del Vesuvio", commenta Francesca Bandelli, direttore Marketing Birra Peroni.
   

Giovedì, 16 Maggio 2019 14:42

De Luca, dimostreremo efficienza del Sud

"Il nostro è stato un atto di follia e coraggio, ma anche di fiducia nelle nostre forze e la possibilità di dimostrare che c'è un altro sud oltre a quello del pulcinellismo: il sud del rigore, che accetta la sfida dell'efficienza e vi si misura". Così il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, alla presentazione stamane al 'Lounge Fit - Sport e Salute' in occasione degli Internazionali Open d'Italia di tennis, delle prossime Universiadi di Napoli 2019 in programma dal 3 al 14 luglio. Alla presenza del sottosegretario Giorgetti, De Luca ha assicurato: "Completeremo tutto con assoluto rigore e senza porcherie.
    Ringrazio Giorgetti per il contributo straordinario che ci ha dato per far decollare le Universiadi: un anno fa eravamo un po' impantanati. In Giorgetti abbiamo trovato un interlocutore attento e sintonizzato con l'orientamento della regione: chi investe decide e va avanti".

Mercoledì, 15 Maggio 2019 14:12

Dal Governo 90 milioni per centro Napoli

Il prossimo 31 maggio sarà siglato nella sede della Prefettura di Napoli il Contratto istituzionale di sviluppo tra Governo, Regione Campania e Comune di Napoli che prevede il finanziamento da parte dell'esecutivo di poco più di 90 milioni di euro per avviare interventi nel Centro storico di Napoli. Lo ha annunciato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lasciando la Prefettura dove oggi si è tenuto un incontro con i ministri Lezzi e Bonisoli e con il vicepresidente della Regione Bonavitacola. Le opere riguarderanno l'area che va da Capodimonte al Maan, per proseguire verso i Gerolomini, piazza Carlo III e piazza Cavour e l'area dello Scudillo con l'obiettivo. Soddisfazione è stata espressa anche dal ministro Lezzi che ha evidenziato la collaborazione istituzionale ed ha assicurato che tra gli obiettivi del piano di riqualificazione c'è anche il quartiere di Scampia, dove il Comune già sta procedendo all'abbattimento delle Vele.

Mercoledì, 15 Maggio 2019 14:08

Apple, bando per 400 studenti a Napoli

La Apple Developer Academy all'Università Federico II di Napoli ha pubblicato il nuovo bando per la selezione di circa 400 nuovi studenti che potranno prendere parte al corso gratuito di un anno rivolto a futuri sviluppatori e imprenditori. Le iscrizioni si chiuderanno il 21 giugno, e in seguito i candidati dovranno sostenere un colloquio a Napoli, Londra, Monaco di Baviera o Parigi.
    Il corso, che mira a far acquisire competenze pratiche e formazione su come sviluppare applicazioni per l'ecosistema Apple, ha già formato poco meno di mille studenti dall'apertura dell'Academy, nel 2016. L'ultimo corso ha accolto in aula studenti di 30 nazionalità. Tra loro, 35 sono stati selezionati per partecipare alla conferenza annuale degli sviluppatori di Apple in programma a giugno in California.
    Sono invece una cinquantina - riferisce sempre l'azienda - le applicazioni sviluppate dagli studenti dell'Academy e già disponibili sull'App Store.

Mercoledì, 15 Maggio 2019 14:05

Violenza sessuale, accusati 4 dominicani

 I Carabinieri della compagnia di Ischia (Napoli) hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 4 giovani dominicani residenti sull'isola. Il provvedimento è stato emesso dal GIP presso il Tribunale per i Minorenni su richiesta della Procura per i Minorenni di Napoli dopo un'attività investigativa condotta dalla Stazione Carabinieri di Ischia. I 4 dominicani sono accusati di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo consumata nei confronti di due giovani. Le indagini sono iniziate con la denuncia delle vittime e sono state eseguite con intercettazioni ambientali e con una serie di acquisizioni di testimonianze. Gli elementi raccolti - secondo i Carabinieri - hanno permesso di ricostruire quattro episodi di violenza consumati quando gli indagati e le vittime erano minorenni.    Due indagati sono stati colpiti dal provvedimento del collocamento in comunità, uno da quello della permanenza in casa e uno da quello delle prescrizioni.

Martedì, 14 Maggio 2019 17:18

Napoli,Bolle apre stagione Arena Flegrea

 Sarà lo show OnDance, la festa della danza di Roberto Bolle, a inaugurare la stagione 2019 di musica all'Arena Flegrea di Napoli alla Mostra d'Oltremare.
    Domenica 19 maggio Bolle torna dopo 8 anni a Napoli accompagnato da grandi ballerini e da amici tra cui Andrea Bocelli e Stefano Bollani. Una serata con il nuovo show della stella del balletto con biglietti al prezzo simbolico di 5euro e l'incasso devoluto al Centro di Forcella intitolato ad Annalisa Durante.É una delle novità annunciate nella presentazione della stagione all'Arena Flegrea da parte del direttore artistico del Noisy Naples Fest Claudio de Magistris:"Con la programmazione di quest'anno si pone come punto di riferimento per la musica nel Mezzogiorno".
    Quattordici gli spettacoli tra concerti, danza, musical per la quarta edizione del Noisy. "Dal 2016 a oggi abbiamo ampliato l'offerta, raddoppiando il numero di spettacoli in programma e diversificando la proposta artistica" ha detto Mario Floro Flores,amministratore dell'Arena Flegrea.

Martedì, 14 Maggio 2019 17:17

Gastronomia: ecco 'Le ricette di casa'

"Siamo entrati nelle case per scoprire i tesori nascosti della gastronomia". Così Giuseppe Cerasa, direttore delle 'Guide' di 'Repubblica', ha spiegato oggi la 'filosofia' che ha ispirato 'Le ricette di casa-Campania', pubblicazione presentata oggi a Napoli con la partecipazione dell'assessore comunale Alessandra Clemente e del responsabile della redazione partenopea del quotidiano, Ottavio Ragone. L'iniziativa si è svolta nella pizzeria di Gino e Antonio Sorbillo, in via Tribunali. "Proviamo a salvare la tradizione - ha aggiunto Cerasa - e abbiamo scelto questo posto perchè riteniamo sia simbolo della napoletanità e riconoscibile, dove si declina il concetto di legalità". Ha aggiunto Antonio Sorbillo: "Anche noi portiamo le nostre ricette storiche e la guida è un bel modo di far conoscere la cucina vera". "La scelta di questo luogo - ha sostenuto l'assessore Clemente - vuol dire anche valorizzare la cultura del lavoro e questo significa contribuire a stare dalla parte giusta contro il male".

Martedì, 14 Maggio 2019 17:14

Sequestrata area adiacente Palazzo Reale

Un decreto di sequestro preventivo dell'area adiacente le Scuderie di Palazzo Reale (denominata anche ex Galoppatoio), emesso dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura, è stato eseguito dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Napoli nell'ambito di una specifica attività d'indagine nei confronti di ignoti per il reato di violenza privata.
    L'indagine scaturisce da una segnalazione della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per il Comune di Napoli. Nel dettaglio, la Soprintendenza segnalava l'impossibilità di procedere alla realizzazione di "operazioni di restauro e adeguamenti funzionali delle scuderie borboniche" a causa di una controversia in corso tra il Demanio Civile di Napoli e l'Associazione Sportiva Partenope circa la titolarità di un'area adiacente alle Scuderie di Palazzo Reale. E di essere ostacolata dalla circostanza che l'Associazione Partenope utilizzasse impropriamente l'area adibita a cantiere destinandola al parcheggio delle auto.

Lunedì, 13 Maggio 2019 13:12

Aic: 'Talenti d'Italia' a meeting Ischia

 Il miglior giovane di Serie A, di Serie B, il calciatore outsider, la migliore giovane calciatrice, il miglior giovane allenatore e un premio alla carriera. L'Associazione italiana calciatori (Aic) porta i campioni in erba al 38mo Meeting Estate di Ischia. Evento clou sarà il 3 giugno con il 'Fair Play Gala' che prevede la consegna dei riconoscimenti 'Talenti d'Italia', iniziativa nata proprio in collaborazione con l'AssoCalciatori. La presentazione è avvenuta stamani nella sala Giunta del Coni a Roma, alla presenza del patron Franco Campana e di Ruggero Alcanterini, n.1 del Comitato nazionale italiano Fair Play.

Lunedì, 13 Maggio 2019 13:11

Racket in cantiere Napoli, un arresto

 C'è un arresto per le richieste di pizzo fatte al cantiere impegnato nei lavori di restyling di Porta Capuana in seguito alle quali venerdì scorso il titolare dell'impresa decise di fermare i lavori.
    Si tratta di Antonio D'Andrea, pregiudicato. Ad incastrarlo i filmati dei sistemi di video-sorveglianza del cantiere che ha consentito l'individuazione del modello e della targa dello scooter utilizzato dall'estorsore.
   

Lunedì, 13 Maggio 2019 13:09

Vele Scampia, cantiere per abbattimento

 "È la città che vince, sono queste le ruspe che ci piacciono". Lo ha detto sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, intervenendo a Scampia alla consegna del cantiere per l'abbattimento della Vela Verde. "Ha vinto anche la voglia di abbattere quell'immagine che qui era Gomorra e camorra", ha proseguito de Magistris.
   

Lunedì, 13 Maggio 2019 13:08

Sparatoria, accusato resta in carcere

Il giudice per le indagini preliminari Alessandro Buccino Grimaldi del Tribunale di Siena ha emesso misura di ordinanza di custodia cautelare in carcere per Armando Del Re, il 28enne accusato di avere aperto il fuoco in piazza Nazionale lo scorso 3 maggio allo scopo di ammazzare il 32enne Salvatore Nurcaro. Nell'agguato è rimasta gravemente ferita la piccola Noemi di 4 anni, le cui condizioni sono in ripresa. L'udienza di convalida del fermo si era svolta sabato scorso e il gip si era riservato di decidere. Questa mattina è fissata l'udienza di convalida del fermo per Antonio Del Re, il fratello di Armando, accusato di avere fornito supporto logistico al fratello. Proseguono le indagini per inquadrare il movente dell'agguato.
   L'udienza di convalida del fermo si era svolta sabato scorso e il gip si era riservato di decidere. Questa mattina è fissata l'udienza di convalida del fermo per Antonio Del Re, il fratello di Armando, accusato di avere fornito supporto logistico al fratello. Proseguono le indagini per inquadrare il movente dell'agguato.

Lunedì, 13 Maggio 2019 13:05

Napoli,riapre cantiere chiuso per racket

 Ha riaperto stamattina, dopo la chiusura scattata per le richieste di pizzo, il cantiere per il restyling di Porta Capuana, a Napoli. Lo scorso 9 maggio il titolare della ditta 'La Spinosa' aveva deciso di chiudere il cantiere dopo che per due giorni si erano ripetute le richieste di soldi e le minacce. Un uomo si era presentato al cantiere e aveva minacciato i dipendenti così: "Chiudete tutto e venite a parlare altrimenti vi spariamo uno ad uno". Dopo la denuncia alla polizia e dopo un ennesimo tentativo di racket, il titolare decise per la chiusura. Oggi mezzi all'opera e dipendenti al lavoro. Ma nessuno ha voglia di parlare. "Siamo tranquilli e siamo al lavoro", queste le uniche parole pronunciate da alcuni lavoratori del cantiere.

Sabato, 11 Maggio 2019 16:36

Da parco del 'buco' a orto sociale

"E' il riscatto di Scampia che ci toglie da dosso il marchio infamante legato al nome di Scampia per anni la piazza di spaccio più grande 'd'Europa". Il 'riscatto' e' un parco di 22 mila metri quadrati chiuso tra quattro schiere di palazzoni del quartiere a Nord di Napoli che l'associazione 'Pollici Verdi Scampia' dopo averlo sottratto a spacciatori e tossicodipendenti ha trasformato in un grande orto sociale dove trovano spazio anche aiuole e aree destinate a bambini ed anziani circondate da murales colorati.
    "Ci abbiamo messo sette anni - spiega orgogliosa  Clotilde Sorrentino una delle mamme fondatrici dell' Associazione - ma ora possiamo finalmente dire di aver restituito questo parco alle ottocento famiglie che, prima, non potevano neanche affacciarsi ai balconi e dove, al calare della sera, come accade in regime di coprifuoco, non ci si poteva accedere".
    "Quando abbiamo iniziato - ricorda Clotilde - c'era che ci dava del pazzo chiedendoci di desistere ma noi non ci siamo fermati".
   

Sabato, 11 Maggio 2019 16:34

Sparatoria Napoli: Del Re davanti a gip

Si terrà  nel carcere di Santo Spirito a Siena l'interrogatorio di convalida del fermo per Armando Del Re. All'interrogatorio assisterà anche Claudio D'Avino, legale difensore del 28enne campano arrestato ieri in un autogrill della Siena-Bettolle perché ritenuto l'autore della sparatoria del 3 maggio scorso a Napoli nella quale è rimasta ferita anche la piccola Noemi.

Sabato, 11 Maggio 2019 16:28

E' morto il documentarista Di Gianni

 All'età di 93 anni è morto il regista e documentarista Luigi Di Gianni, che era nato a Napoli nel 1926: lo ha annunciato "con dolore e commozione" la Fondazione Lucana Film Commission, di lo stesso Di Gianni era presidente.
    Di Gianni "è stato - è sottolineato nel comunicato della Lucana Film commission - un maestro riconosciuto del documentarismo internazionale che ha profondamente legato la sua estetica ad un cinema antropologico che non ha mai smesso di scavare sul senso più profondo dell'anima e della psiche umana.
    Un'altra sua costante ricerca è stata quella del Sud esplorato in molteplici versanti con macchine fotografiche e cineprese".
   

Venerdì, 10 Maggio 2019 13:59

Calcio: la Polizia ha eseguito 12 Daspo

   Dodici divieti di assistere a manifestazioni sportive sono stati eseguiti dalla Polizia a carico di tifosi e addetti alla sicurezza per un'aggressione e "atti di intemperanza" avvenuti nel corso di partite della Lega nazionale dilettanti e del campionato lucano di Eccellenza. Le partite sono Picerno-Taranto (Serie D) e Melfi-Rionero (Eccellenza lucana).
   

Venerdì, 10 Maggio 2019 13:56

Era a mare,arrestato latitante Sparandeo

Si era dato alla latitanza da quando aveva avuto saputo di essere stato condannato definitivamente a quasi 15 anni di carcere ma nella notte il pluripregiudicato Arturo Sparandeo, 36 anni di Benevento, è stata catturato a Campomarino (Campobasso) dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento con l'ausilio dei militari della Compagnia di Termoli.
    Sparandeo dovrà scontare la pena di 14 anni, 7 mesi 7 e 21 giorni di reclusione per i reati di associazione di stampo camorristico finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, incendio, rapina, estorsione, danneggiamento, usura, porto e detenzione armi. L'uomo, avuto sentore delle decisioni della Suprema Corte di Cassazione, si era allontanato dal capoluogo sannita facendo perdere le proprie tracce e rendendosi irreperibile. Avviati i servizi per la sua localizzazione i carabinieri di Benevento hanno avviato una serie di controlli, appostamenti, pedinamenti e monitoraggio.
   

 Due persone sono state arrestate per l'agguato di venerdì scorso a Napoli nel quale sono stati feriti la piccola Noemi ed un uomo, Salvatore Nurcaro, vero obiettivo del killer in Piazza Nazionale. Insieme ad Armando Del Re, l'uomo accusato di aver sparato, è stato bloccato un altro uomo, il fratello Antonio, che avrebbe fatto da complice.

   Armando Del Re sarebbe stato bloccato sulla Siena-Bettolle. All'operazione avrebbero partecipato agenti della polizia, finanzieri e carabinieri di Napoli. Il fratello invece è stato fermato nell'hinterland napoletano, nei pressi di Nola: ha dato supporto logistico ad Armando. A entrambi viene contestata la premeditazione.  Ieri sera una veglia di preghiera si è svolta davanti all'ospedale Santobono con centinaia di persone presenti e tante candele accese. Da questa mattina la piccola Noemi "è stata portata ad uno stato di sedazione non profonda e evidenzia una valida respirazione spontanea, supportata da ossigeno ad alti flussi, senza necessità di ventilazione meccanica". Sono incoraggianti le notizie dal bollettino medico del Santobono Pausilipon sulle condizioni  della bambina. "Nella giornata di ieri la bambina è stata sottoposta a broncoscopia sia a destra che a sinistra, così da permettere di liberare i bronchi da muchi e coaguli. La prognosi permane riservata. Il prossimo bollettino sarà diramato tra 24 ore. Noemi ha aperto gli occhi, come conseguenza di una sedazione meno profonda.

   Il tentato omicidio di Salvatore Nurcaro è maturato in pieno contesto camorristico, ha detto il procuratore di Napoli, Giovanni Melillo, nel corso di un incontro in Procura.

   "Complimenti a forze dell'ordine, inquirenti e magistratura per la cattura del delinquente che ha sparato alla piccola Noemi. Nessuna tregua contro camorristi e criminali, lo Stato e i napoletani vinceranno la sfida. Lo stato risponde con i fatti e non con le parole". Così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini annunciando che giovedì sarà a Napoli per il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

   Un ringraziamento a forze dell'ordine e Procura arriva anche da Roberto Fico. "Il nostro pensiero va alla piccola, che da giorni combatte in un letto d'ospedale, e ai suoi cari. Siamo tutti con voi" scrive su fb il presidente della Camera.

Mercoledì, 08 Maggio 2019 15:21

Ristorante espone scritta per Noemi

"Come sta?" chiedono al "Cafè Elite" di piazza Nazionale, a Napoli, teatro della sparatoria nella quale il pomeriggio del 3 Maggio è stata colpita la bambina di quattro anni. Uno dei baristi racconta, ancora emozionato, le fasi di quel pomeriggio terribile:: il rumore dei colpi avvertito, e poi quella bambina a terra, che ha aiutato prima dell' arrivo dell' ambulanza. Nella vetrina del ristorante che si trova accanto al locale è spuntata una scritta: "Forza Noemi".
   

Mercoledì, 08 Maggio 2019 15:19

Ex rifugi antiaerei locati anche gratis

 Nove "inviti a dedurre" della Procura della Corte dei Conti della Campania sono stati notificati oggi dalla Guardia di Finanza ad altrettanti funzionari del Demanio accusati di un danno all'Erario da circa 30 milioni di euro. Un ammanco - vicenda di cui riferisce la Repubblica Napoli - che sarebbe stato accumulato negli ultimi 10 anni a causa dell' affitto concesso gratis, o a canoni irrisori rispetto ai valori di mercato, di una trentina di cavità del sottosuolo napoletano in passato usati come rifugi antiaerei.
    Gli spazi, alcuni anche sconosciuti agli enti proprietari, ricavati da immensi blocchi di tufo o di roccia magmatica, sono stati concessi in affitto ad esercizi commerciali e/o da importanti associazioni culturali. I dirigenti dovranno ora spiegare i motivi per i quali non hanno proceduto, ciascuno per il periodo di permanenza in carica, alla regolarizzazione delle occupazioni da parte di privati degli ex rifugi antiaerei.

Mercoledì, 08 Maggio 2019 15:17

Salvini lancia la norma 'spazza clan'

Ottocento assunzioni straordinarie per 25 milioni di euro spalmati in due anni. È la misura, chiamata "Spazza clan", che il Viminale ha studiato per notificare le sentenze alle migliaia di condannati in via definitiva che restano liberi per le lentezze della burocrazia. Solo a Napoli sono più di 12mila.
    "Per me contano i fatti, le chiacchiere le lascio agli altri" dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Pagina 1 di 239