Sabato, 24 Giugno 2017 16:14

Assalto banditi uffici azienda trasporto

 Sette banditi armati e con il volto coperto hanno assaltato la scorsa notte gli uffici dell'azienda pubblica di trasporto Ctp di Arzano (Napoli) ed hanno rinchiuso in una stanza cinque dipendenti. Successivamente con una sega circolare hanno estratto dal muro un impianto bancomat. Quindi si sono dati alla fuga. Il fatto è avvenuto la scorsa notte, poco dopo le 2. I dipendenti hanno fato scattare l'allarme e sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Casoria. Al momento non si conosce l'importo del denaro trafugato.
   

Sabato, 24 Giugno 2017 16:13

Prodi, veti a sinistra. Bersani, è falso

"Quello che mi ha sorpreso" è che a impedire l'unità del centrosinistra non sono "vere divergenze sulla strategia e sulle politiche. A bloccare tutto sono i veti personali: tantissimi contro Matteo Renzi. Ma anche quelli di Renzi contro altri". Lo afferma, in un colloquio con il Corriere della Sera, Romano Prodi. Parole che però Pier Luigi Bersani, ex segretario del Pd oggi in Mdp, non condivide: "Rifiuto l'idea, non c'è nessun personalismo, non ci sono comari sul ballatoio, qui si parla di politica. Non è questione di personalismo o chiacchiere. C'è un problema enorme di sostanza politica, come dico da due o tre anni, non stiamo vedendo la mucca nel corridoio, cioè la destra che arriva".

Sabato, 24 Giugno 2017 16:07

Rc Auto: rischio frode 668mila sinistri

 Nel 2016 sono stati identificati a rischio frode 668mila sinistri, con un aumento rispetto al 2015 di quasi 70mila unità. Lo rileva l'Ivass nella Relazione annuale, in base a dati provvisori. La crescita di questa tipologia di sinistri negli ultimi 5 anni risulta costante: rispetto al 2012, anno in cui erano 400mila, sono infatti aumentati di quasi il 70%.
    I sinistri che presentano delle anomalie e vengono quindi considerati 'a rischio frode' sono più o meno il 23% di tutti i sinistri denunciati, pari a circa 2,85 milioni. Maglia nera la Campania, con oltre 115mila sinistri a rischio frode contro i 265mila totali, vale a dire oltre il 43%. La regione più virtuosa invece Valle d'Aosta, con 1.200 rischi di frode su 7.700. Circa la metà (339mila) dei sinistri a rischio frode vengono fatti oggetto di particolari approfondimenti e 50mila di questi sono catalogati come 'senza seguito', cioè quelli per i quali specifiche istruttorie hanno avuto esito positivo e le tentate frodi sono state sventate con successo.

Sabato, 24 Giugno 2017 16:05

Anziani a rischio per caldo, i consigli

La Fimmg Napoli (Federazione dei medici di medicina generale) lancia l'allarme caldo e detta le regole 'di comportamento' soprattutto per gli anziani. "L'eccezionale caldo di questi giorni - spiegano Luigi Sparano e Corrado Calamaro, rispettivamente segretario provinciale e segretario amministrativo FIMMG Napoli - è un grande pericolo per gli anziani e può essere addirittura letale soprattutto se pensiamo ai tanti anziani che vivono da soli e che hanno patologie croniche, che li rendono più fragili". Da qui la necessità di fornire "buoni consigli" da rispettare sino a quando le temperature non rientreranno nella norma. Per prima cosa i medici suggeriscono di evitare di uscire casa nelle ore più calde, in particolare nella fascia oraria tra le 10 e le 18.00; proteggere la pelle con una crema solare ad alto fattore di protezione e usare un cappellino di colore chiaro per proteggere la testa; indossare abiti che consentano alla pelle di traspirare, possibilmente di cotone o di lino.

Sabato, 24 Giugno 2017 16:04

Sos camerieri,senza tavoli ci licenziano

Protesta sul lungomare di Napoli dei camerieri dello storico chalet 'Ciro': il rischio per l' occupazione dopo che il Comune, seguendo una nuova ordinanza sindacale, ha intimato ai proprietari di togliere i tavolini. I camerieri hanno formato una catena umana davanti al locale esponendo cartelli contro il Comune e spiegando le ragioni della protesta. ''La mia attività offre lavoro a 72 dipendenti - spiega Antonio De Martino, proprietario dello chalet e nipote del fondatore Ciro - ma se il Comune non trova una soluzione diversa sono costretto a licenziare subito i 20 addetti al servizio tavoli ed è prevedibile che il mancato introito porterà ad altri licenziamenti''. ''Il regolamento comunale equipara il mio chalet ad un piccolo chiosco. Io occupo da anni, pagando regolarmente quanto dovuto per il suolo, oltre 120 metri quadri, e non potrei certo sostenere i costi del personale con i 20 previsti dalla normativa''.

Sabato, 24 Giugno 2017 15:46

atto intimidatorio contro imprenditore

 Un grave atto intimidatorio é stato compiuto nella serata di ieri ai danni di Luigi Leonardi, giovane imprenditore napoletano che vive sotto protezione dopo aver denunciato e fatto arrestare camorristi appartenenti a clan campani. A darne notizia è l'Associazione Antonino Caponnetto, che ha scritto una lettera al ministro dell'Interno Marco Minniti e al procuratore nazionale Antimafia, Franco Roberti.
    "Non possiamo escludere il sospetto che qualcuno abbia voluto, facendogli trovare alcune pallottole nella sua cassetta postale, intimidirlo per impedirgli il prosieguo della sua attività, con incontri pubblici in vari comuni non solo della Campania, a difesa della Giustizia e dello Stato di diritto e contro le organizzazioni criminali", spiega Elvio Di Cesare, segretario dell'Associazione.
    "Restano,comunque,l'estrema gravità del gesto ai suoi danni e l'urgente necessità, oltre che di individuarne e punirne gli autori, di disporre immediatamente più adeguate misure di protezione", conclude Di Cesare.

Sabato, 24 Giugno 2017 15:44

Fico, mai bonifica Trentaremi da amianto

 "Dopo 30 anni la spiaggia di Trentaremi (alla punta estrema della collina di Posillipo, a Napoli, ndr) non è ancora stata bonificata da amianto e rifiuti speciali". Lo ha detto Roberto Fico, capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera e presidente della Commissione di Vigilanza Rai che oggi ha partecipato a un'iniziativa del movimento per denunciare la situazione ambientale della zona.
  "Sappiamo tutti - ha affermato - che sono stati versati scarti della lavorazione di Italsider in maniera illegale".
  "A livello regionale - ha aggiunto - i nostri emendamenti per monitorare e bonificare i siti dall'amianto sono stati tutti bocciati".
  "Ora è il momento di chiudere questa situazione e aprirne un'altra - ha concluso - anche grazie all'attività delle associazioni che, in modo forte e serio, stanno lavorando attorno a questi problemi per denunciarli".

Sabato, 24 Giugno 2017 15:43

C.sinistra: Cuperlo, ora primarie aperte

"Una vera leadership deve avere l'umiltà di offrire a un campo più ampio la possibilità, mi riferisco a società civile, di decidere insieme. Le primarie aperte per nuovo centrosinistra come chiesto da Giuliano Pisapia hanno questo significato". Lo ha detto Gianni Cuperlo intervenendo all'assemblea di Centro Democratico a Napoli.
    Cuperlo ha spiegato che il progetto di un nuovo centrosinistra "si può fare, ma dico che siamo in una stazione di passaggio in cui il Pd si pone al servizio di un progetto più ampio e quindi deve dare la possibilità di scegliere assieme chi ha la capacità di unire. Davanti a noi - ha aggiunto - ci sono i giorni che daranno una risposta da cui deriverà in gran parte il destino l'Italia per i prossimi anni. Bisogna ripensare le tappe ma nella convinzione che bisogna avere una meta cioé un centrosinistra aperto, largo, unito e vincente. La lotta politica non è mai un campo pacificato, vive di conflitti ma dobbiamo temere un conflitto depurato dal traguardo".

Sabato, 24 Giugno 2017 15:41

Alla guida drogato, uccide donna

Investita e uccisa da un uomo che guidava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. La tragedia si è consumata la scorsa notte, intorno alle due, nei pressi dell'uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nel Salernitano. Vittima la 48enne Ilaria Dilillo, la quale dopo una serata trascorsa in compagnia di un gruppo di amici, stava tornando a casa in sella al suo scooter a Salerno quando una macchina l'ha violentemente tamponata facendola cadere al suolo.
    Alla guida dell'auto un 32enne nato a Siena ma residente a Roma, che guidava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.
    Subito dopo l'incidente, il conducente è stato portato all'ospedale di Salerno per gli accertamenti di rito ed è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei.
    E' emerso che il giovane non potesse guidare, in quanto la sua patente era stata sospesa per un precedente problema di utilizzo di stupefacenti. Già in passato, infatti, gli era stata sospesa per questo motivo.

Sabato, 24 Giugno 2017 15:39

Pride a Napoli, de Magistris in piazza

 "La lotta per i diritti e la giustizia è l'elemento costitutivo di questa città". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in piazza per il Mediterranean Pride of Naples. "Non a caso siamo la città delle Quattro giornate - ha affermato - nella nostra amministrazione si è fortemente consolidata la strada per la lotta per i diritti, insieme con tutta la comunità Lgbt".
    "Il registro delle unioni civili, la trascrizione dei matrimoni dello stesso sesso contratti all'estero, il testamento biologico - ha ricordato - sono solo alcune delle cose che abbiamo fatto". "Napoli è sempre stata in prima linea, questo grazie alle persone di Napoli, alle varie comunità qui presenti, alla civiltà giuridica e al profondo sentimento umano di questa città - ha aggiunto - e la voglia di questa amministrazione di attuare, non a chiacchiere, ma a fatti la Costituzione".
   

Venerdì, 23 Giugno 2017 15:38

Silenzio su 2 mila ettari Terra Fuochi

 "Da 2 anni si registra il completo silenzio di Ministero dell' Agricoltura e Regione Campania su un progetto già finanziato per il recupero di 2 mila ettari di terreno nei Comuni di Giugliano (Napoli) e Villa Literno (Caserta)". E' quanto afferma l' ex Comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato Vincenzo Stabile, componente dell' esecutivo nazionale dei GRE (Gruppi di Ricerca Ecologica).
    "Il Consorzio di bonifica del bacino inferiore del Volturno aveva predisposto un progetto per l' utilizzo delle acque non contaminate del Volturno per l'irrigazione di oltre 2000 ettari di terreno evitando il prelievo di acqua dalle falde fortemente inquinate. La gestione commissariale dell' AGENSUD aveva messo a disposizione 21,5 milioni che, considerati i ribassi d'asta, sarebbero stati sufficienti a coprire l'importo progettuale". "Nel frattempo il Governo ha soppresso la struttura commissariale ex AGENSUD e da quel momento il Consorzio non ha saputo più nulla" .

Venerdì, 23 Giugno 2017 15:37

Antimafia:Lotito,De Laurentiis, Preziosi

Nell'ambito del filone di inchiesta su "mafia e sport" che la Commissione parlamentare antimafia presieduta da Rosy Bindi sta portando avanti da qualche tempo, mercoledì prossimo, 28 giugno, dalle ore 13,30 e fino alle 15,30, verranno ascoltati in Antimafia i presidenti del Genoa, Enrico Preziosi, del Napoli, Aurelio De Laurentiis, della Lazio Claudio Lotito. Nelle scorse settimane è già stato ascoltato dall'Antimafia il presidente della Juventus, Andrea Agnelli.

Venerdì, 23 Giugno 2017 15:35

Renzo Arbore, 80 anni a ritmo di swing

 Gli amici hanno già cominciato a celebrarlo, ma lui, che da poco ha perso l'amico Gianni Boncompagni, sembra non ne abbia troppo voglia. Renzo Arbore il 24/6 compie 80 anni in piena attività, sia come musicista e leader dell'Orchestra Italiana che come 'pensatore' di tv.
    Laureato in legge, cittadino onorario di Napoli, una laurea honoris causa al Berklee College di Boston e una in goliardia, ricevuta da Umberto Eco a Bologna, Grande Ufficiale della Repubblica, Arbore è ancora la figura unica di un raffinato e divertito agitatore culturale che con garbo e ironia ha cambiato le regole del gioco dello spettacolo. Prima alla radio con Bandiera Gialla e Alto Gradimento, poi in tv con Speciale per voi, L'altra domenica, Quelli della notte, Indietro tutta. E' arrivato secondo a Sanremo con Il clarinetto, ha girato i film Il Papocchio e FF. SS e ha lanciato in tv più di 100 personaggi, da Benigni a Frassica. Pochi in Italia hanno fatto di più per diffondere l'amore per il jazz, lo swing, la canzone napoletana.

Venerdì, 23 Giugno 2017 15:34

Il Cavallo Mazzocchi a mostra Wickelmann

 Per quasi cinquant'anni era stato dimenticato nei depositi del Museo archeologico di Napoli, ma ora il Cavallo Mazzocchi, ricostruito nel Settecento con piccoli frammenti di bronzo della grandiosa quadriga rinvenuta a Ercolano, fa bella mostra di sé nel salone della Meridiana, simbolo della mostra per i trecento anni dalla nascita di Johann Joachim Winckelmann (fino al 24 settembre).
    L'archeologo tedesco scrisse di averlo visto nel museo ercolanese durante il primo dei suoi quattro viaggi a Napoli (1758), ma non fu tenero con la metodologia del restauro. Lo splendido cavallo (che deve il nome all'erudito capuano che ne scrisse la storia nell'iscrizione sulla base) mai valorizzato nel secolo scorso, oggi però si prende la sua la rivincita diventando l'attrazione della mostra 'Winckelmann e le raccolte del MANN' voluta dal direttore Paolo Giulierini, alla prima uscita ufficiale dopo la sospensiva del Consiglio di Stato alla sentenza del Tar che lo aveva destituito.

Venerdì, 23 Giugno 2017 15:32

Caldo: P. civile, week end bollente

 La Protezione civile della Regione Campania, ''sulla base delle analisi effettuate sui valori osservati in tempo reale dalla rete termoigrometrica del Centro Funzionale'', informa che dalle ore 12 di domani e per una durata di almeno 48 ore, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischio da ondata di calore.
    In particolare, si prevedono temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 3-4°C, associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche l'80-90% e a condizioni di scarsa ventilazione.

Venerdì, 23 Giugno 2017 11:57

Fisco, in Campania scoperti 214 evasori

 Nei primi cinque mesi dell'anno in Campania sono stati scoperti 214 evasori fiscali totali e denunciati 297 soggetti responsabili di reati fiscali quali l'emissione di fatture per operazioni inesistenti e dichiarazione fraudolenta, occultamento di documentazione contabile e indebita compensazione. Il dato è emerso nel corso dei festeggiamenti per il 243° anniversario della fondazione della fondazione del corpo della Guardia di Finanza.
   

Venerdì, 23 Giugno 2017 11:56

Su scooter con bimbo:picchia donna,preso

 Era alla guida di uno scooter con in braccio il figlio di 4 anni. E nonostante ciò non esitò ad aggredire una passante straniera per strapparle la borsa. Il fatto è accaduto lo scorso 27 maggio a Volla, nel Napoletano. E a distanza di un mese, anche grazie alle immagini ripresa dai sistemi di videosorveglianza, i carabinieri hanno arrestato il presunto responsabile. E' un 27enne di Napoli al quale i militari oggi hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Nola. Gli investigatori hanno accertato che l'uomo nel tentativo di strappare la borsa alla donna non esitò a scaraventarla a terra, procurandole ferite guaribili in otto giorni.

Venerdì, 23 Giugno 2017 11:54

In casa dieci chili di hascisc, presa

 Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato circa 10 chilogrammi di hascisc. Così una donna di 35 anni, incensurata, residente a Quarto (Napoli), è stata arrestata dai carabinieri. Lo stupefacente era nascosto in un borsone nella cameretta del figlio e un altro etto era nella credenza della cucina insieme a un bilancino elettronico. Alla donna sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Venerdì, 23 Giugno 2017 11:52

Mafia a Roma, sequestri per 280 milioni

Arresti e sequestro di beni da 280 milioni di euro a Roma: anche bar, ristoranti, pizzerie e sale slot. I carabinieri del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 23 persone ritenute responsabili a vario titolo di appartenere a due associazioni a delinquere finalizzate a estorsione, usura, riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e il fraudolento trasferimento di beni o valori. I carabinieri, nel corso di un'operazione condotta anche con la partecipazione dei finanzieri del locale Nucleo di Polizia Tributaria, stanno eseguendo nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Roma su richiesta della locale DDA nei confronti di 23 persone. Decine le perquisizioni. La maxi-operazione scaturisce da un'indagine dei carabinieri denominata "Babylonia", su due sodalizi criminali "in vertiginosa crescita" sul territorio capitolino, con base a Roma e Monterotondo.

Giovedì, 22 Giugno 2017 18:31

Contrade a secco nell'Avellinese

C'è un lento ritorno alla normalità in provincia di Avellino che da quasi una settimana è alle prese con una durissima emergenza idrica causata da una serie di guasti ad impianti di sollevamento e linee adduttrici gestiti dall'Alto Calore Servizi. In quasi tutto il territorio provinciale continuano le chiusure programmate che vanno dalle 21 alle 6 del mattino per consentire di riportare il livello dei serbatoi ad una soglia sufficientemente operativa ma i disagi, soprattutto per chi vive nelle zone alte dei comuni, continuano anche nelle ore diverse da quelle programmate. Resta intanto difficile la situazione nelle contrade rurali di Ariano Irpino (Avellino), nonostante la riparazione della condotta in Contrada Creta che per giorni ha lasciato completamente a secco i rubinetti del secondo comune irpino, e reso necessario l'intervento delle autobotti dei Vigili del Fuoco per approvvigionare il locale ospedale e la Casa Circondariale.

Giovedì, 22 Giugno 2017 18:30

Sesso in piazza in video hard,denunciata

Era diventato subito virale sul web il video di due giovani ripresi nei giorni scorsi durante un rapporto sessuale all'aperto, in piazza San Domenico Maggiore, uno dei luoghi di ritrovo della movida a Napoli. La polizia di Stato, ufficio prevenzione generale, ha individuato e denunciato una dei due protagonisti del video, una giovane uruguaiana risultata presente in modo irregolare in Italia.
    La ragazza, accompagnata in questura per l'identificazione, è stata segnalata all'ufficio immigrazione e alla procura della Repubblica, con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico.

Giovedì, 22 Giugno 2017 18:25

Dna, indagine voto scambio Lignano 2012

Un'indagine su "evidenti irregolarità" del voto amministrativo del Comune di Lignano Sabbiadoro (Udine) nel 2012, è stata aperta dalla Procura distrettuale antimafia di Trieste ed è tuttora in corso. Lo rivela la Direzione nazionale antimafia nella Relazione 2016 presentata oggi dal procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, Franco Roberti, e dalla presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi.
    Fra il 2011 e il 2012 - si legge nel documento - in prossimità del voto comunale si sarebbe verificata una "organizzata migrazione" dalla Campania a Lignano, con nuclei familiari che avrebbero ottenuto la residenza a pochi mesi dal voto. Sarebbero così state spostate circa 400 preferenze a vantaggio - afferma la Direzione Nazionale Antimafia - dell'allora vicesindaco, poi risultato primo fra gli eletti in Consiglio Comunale. L'allora Comandante della Polizia Municipale è stato indagato per reati connessi all'accelerazione delle pratiche per la residenza.

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:55

Apre un laboratorio di letture creative

 Decine di ragazzi ogni martedì e giovedì si incontrano non per giocare ma ascoltare le letture creative a cura di Fabio Pezzurro. Avviene a Giugliano (Napoli) grazie all'intuizione di Eliseo Verde (insieme ai suoi genitori e ai fratelli gestisce una libreria), che ha chiesto al Comune di Giugliano il patrocinio e di mettere a disposizione i giardini del I circolo didattico. E così anche alla disponibilità del dirigente scolastico Olimpia Finizio decine di ragazzini, accompagnati dai loro genitori ma anche dai loro fratelli più grandi, si ritrovano ogni martedì e giovedì a partire dalle 18 a prendere parte a "FavoleggiAmo", ovvero gli incontri di letterature creative di narrativa e fiabe. "Sono soddisfatto - dice Eliseo Verde - ai ragazzi che intervengono cerchiamo solo di trasmettere l'amore per la lettura. E sono particolarmente contento perché ad ogni appuntamento i partecipanti sono sempre più numerosi".

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:36

Turismo, arriva Passaborgo

Dopo il grande successo della mostra "Ai confini della Meraviglia", andata in scena a Roma, alle Terme di Diocleziano, dal 6 maggio al 9 giugno, il progetto Borghi-Viaggio Italiano non si ferma, anzi rilancia le azioni per valorizzare i 1000 borghi di 18 Regioni italiane, straordinario scrigno di un patrimonio architettonico, culturale, ambientale, di tradizioni artistiche e artigianali che non ha eguali nel mondo. E' disponibile su App Store e Google Play, e sul sito www.viaggio-italiano.it, la nuova app PassaBorgo che, dopo aver portato tante località in una unica, prestigiosa vetrina, punterà a portare i visitatori direttamente nei borghi. Fino al 30 settembre 2017 sarà possibile viaggiare con questo "passaporto del viaggiatore": attraverso l'applicazione si potranno collezionare i "timbri" di oltre 200 borghi e completare un grande viaggio. PassaBorgo si propone quindi come promozione del vero e proprio viaggio alla scoperta dei borghi Italiani, per farne conoscere l'inestimabile patrimonio.

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:35

Boccia, azzerare cuneo fiscale giovani

Bisogna "azzerare il cuneo fiscale per i primi tre anni per le assunzioni di giovani a tempo indeterminato", con una "misura che restituirebbe equità generazionale, consegnando il futuro ai giovani, determinando uno choc positivo in termini di fiducia, ma serve un intervento importante e non timide misure". Lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia nel corso delle celebrazioni per il centenario dell'Unione Industriali di Napoli al Teatro San Carlo. Boccia ha spiegato che la misura sarebbe "importante al Sud, dove la disoccupazione giovanile è forte e porterebbe crescita ma sarebbe anche un segnale forte per permettere ai nostri ragazzi di costruire il loro progetto di vita. Se ci crediamo dobbiamo pensare in grande, essere generosi verso le generazioni che verranno". "Al sud - ha proseguito il presidente di Confindustria - gli investimenti pubblici sono ancora troppo bassi".

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:33

De Vincenti,accordo Bagnoli entro luglio

 L'accordo tra Governo e Regione Campania con il Comune di Napoli sulla bonifica di Bagnoli sarà perfezionato entro luglio. Lo ha detto il ministro per la Coesione Territoriale Claudio De Vincenti, parlando con i giornalisti alla manifestazione per i 100 anni della Unione Industriali di Napoli.
    "Mi sembra ormai che i punti chiave sono tutti risolti - ha aggiunto De Vincenti - Il Comune ha aderito sostanzialmente al piano di rigenerazione urbana che avevamo varato. Naturalmente chiedendo alcuni miglioramenti e aggiustamenti che ci sono sembrati molto ragionevoli. Penso che siamo vicini a concludere un'intesa, ovviamente con la Regione che ha sempre lavorato in questa direzione, ma anche in comune per poter poi portare tutto in cabina di regia a luglio".

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:19

100 anni industriali,Mattarella a Napoli

 Il capo dello Stato Sergio Mattarella è giunto al teatro San Carlo di Napoli dove partecipa alla cerimonia per i cento anni della fondazione Unione Industriali di Napoli."Ringraziamo il Presidente della Repubblica Mattarella per l'attenzione costante che ha per la nostra città". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, nel suo intervento di saluto all'appuntamento in corso al Teatro San Carlo per festeggiare il centenario dell'Unione industriali di Napoli.

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:18

Dna, camorra in economia ed enti locali

 "Nella provincia di Napoli, la criminalità organizzata assume contorni di intensa ramificazione nello stesso tessuto economico ed amministrativo delle realtà locali". E' quanto si legge nella Relazione annuale del 2016 della Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo presentata questa mattina a Roma alla presenza del procuratore, Franco Roberti e della presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi.
    I provvedimenti cautelari emessi che hanno colpito l'ala imprenditoriale dei clan camorristici - spiega la Relazione - hanno messo in luce le tecniche di infiltrazione nel sistema economico "ad opera di gruppi imprenditoriali a tutti gli effetti compenetrati nell'organizzazione camorristica che sempre più frequentemente estendono la loro operatività oltre i confini regionali e nazionali".
    "Tra i settori di maggiore interesse per la criminalità organizzata napoletana è certamente quello della ristorazione, del commercio di capi di abbigliamento".
   

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:14

Maturità: Seneca al Classico

 E' Seneca l'autore proposto al liceo Classico per la versione di latino, con un testo sul valore della filosofia. Stamani dunque i pronostici non sono stati disattesi visto che il toto-esame della vigilia dava proprio Seneca come candidato principale: secondo un sondaggio di Skuola.net su 2500 maturandi, se lo aspettava 1 studente su 4..
    Al liceo Scientifico tra le tracce proposte c'è anche un problema sulla possibilità di pedalare su una bicicletta a ruote quadrate, citando il caso del MoMath Museum of Mathematics di New York: ai candidati si chiede di calcolare il profilo della pedana per far muovere la bici. Un secondo problema con il quale si stanno cimentando gli studenti dello scientifico è lo studio di una funzione.
   

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:12

Truffavano l'Inps nel Beneventano

I carabinieri della Stazione di San Bartolomeo in Galdo (Benevento), a conclusione di una complessa attività di indagine, in collaborazione con gli ispettori della direzione provinciale dell'INPS di Benevento, hanno denunciato in stato di libertà quattro persone accusate di truffa aggravata ai danni per ottenere erogazioni pubbliche da parte dell'Inps. Le indagini hanno permesso di scoprire che i quattro in concorso, mediante false comunicazioni di assunzione per 20 operai edili da parte di una ditta di intestata ad una donna incensurata di San Bartolomeo, attiva presso la camera di commercio di Benevento ma di fatto inesistente, percepivano illecitamente da parte dell'Istituto prestazioni previdenziali non spettanti (indennità di disoccupazione e assegni familiari) in favore degli operai ma trattenuti dalla ditta.

Giovedì, 22 Giugno 2017 12:10

Tre fratelli imprenditori legati a clan

 Il centro operativo Dia di Napoli sta eseguendo delle misure cautelari in carcere nei confronti di tre fratelli, noti imprenditori del centro di Napoli, residenti nel quartiere di Posillipo, risultati collegati, secondo le indagini coordinate dalla Dda, a clan camorristici del centro città. Lo rende noto la Dia .

Luglio Sammaritano, tutto pronto per la 23esima edizione della rassegna

Grande attesa per il tradizionale Palio del Ciuccio, in programma domenica 16

 

Un mese di eventi tra cultura, momenti gastronomici e spettacoli. Tutto pronto per la 23esima edizione del Luglio Sammaritano, la kermesse promossa dalla Pro Loco di Santa Maria La Carità, che gode dei patrocini di Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli, Comune di Santa Maria La Carità, Unpli (Unione delle Pro Loco Italiane) e Slow Food.

Al centro della rassegna, che parte già nell’ultimo fine settimana di giugno, il famoso Palio del Ciuccio, kermesse che mette di fronte le cinque contrade cittadine che si sfidano in una gara tra asini tra folklore e tanto sano divertimento. Il palio, in programma domenica 16 luglio a partire dalle ore 21 (preceduto dalla parata e dal corteo storico medioevale), sarà il momento conclusivo di Asini a tutta Birra, sezione del Luglio Sammaritano in programma dal 13 al 16 luglio, e segnerà anche la chiusura della sfida tra contrade che si apre con A’ Giostra d’ ‘o juorne primm sabato 24 giugno, A’ Giostra (domenica 25 giugno) e il tiro alla fune (domenica 9 luglio).

Il Luglio Sammaritano si concluderà invece con la Sagra della Melanzana (dal 21 al 23 luglio) e con il talent show “The dreamers… Talent lab” di domenica 30 luglio. Al termine di quest’ultima manifestazione è prevista l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria “Luglio ti premia”.

Mercoledì, 21 Giugno 2017 17:13

Confindustria, polemica su fondazione

E' polemica sulla effettiva data della fondazione dell' Unione Industriali di Napoli, che celebra il proprio centenario il 22 giugno con una manifestazione al Teatro San Carlo, alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    Secondo l' imprenditore napoletano Nicola Rivelli - nipote dell' ingegner Nicola Rivelli - l' originaria associazione degli imprenditori napoletani, fondata nel 1917, fu sciolta alla caduta del fascismo.
    Il 22 gennaio 1944 un gruppo di imprenditori, tra i quali l' ingegner Nicola Rivelli, che fu eletto presidente, costituirono l' Unione degli Industriali della provincia di Napoli.
    La data - afferma Nicola Rivelli junior - è stata considerata quella della fondazione effettiva dell' associazione degli imprenditori, e nel 1974 l' Unione di Napoli, presieduta da Carlo Brancaccio, festeggiò il trentennale. "L' Unione industriali di Napoli, dunque - conclude Nicola Rivelli - ha in realtà 73 anni e non 100 anni".

Mercoledì, 21 Giugno 2017 17:12

Ucciso per relazione con moglie boss

Tre ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite dalla Squadra Mobile di Napoli nel quadro delle indagini sull' omicidio del 18 enne Vincenzo Amendola, avvenuto la sera del 5 febbraio 2016 in un terreno al Viale 2 giugno nel quartiere San Giovanni a Teduccio, periferia orientale di Napoli. Si tratta di Giovanni Tabasco, 22 anni, Raffaele Morra, 33, e Gaetano Formicola, 22, figlio del boss Antonio Formicola.
    L' omicidio - secondo quanto emerso dalle indagini della Dda, che si è giovata di intercettazioni e delle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia - maturò nell' ambito del clan camorristico Formicola, attivo nella zona orientale di Napoli, con il quale Vincenzo Amendola aveva rapporti di frequentazione.
    Il 18 enne fu ucciso perchè sospettato di aver intrecciato una relazione con la moglie del capo clan, attualmente detenuto.
   

Sembra essere sotto controllo l'incendio divampato a Castellammare di Stabia in località Madonna della Libera, sul posto una unità su fuoristrada dei VV.FF, Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani. Sgomberate alcune case a ridosso dell'incendio di alberi e vegetazione di modeste proporzioni, preoccupazione tra gli abitanti del luogo per i ritardi dovuti alle stradine strette e l'impraticabilità dei punti dove si sono sviluppati i roghi. I VV.FF. di Castellammare hanno richiesto l'intervento di un elicottero antincendio della Regione Campania che attualmente è impegnato nelle operazioni di spegnimento. Al vaglio degli inquirenti le cause dell'incendio.  

Mercoledì, 21 Giugno 2017 13:10

Studenti perplessi, chi è Caproni?

 All'uscita da scuola, a Napoli, i primi ragazzi a lasciare le aule nel primo giorno dell'esame di maturità 2017, si dicono meravigliati, sorpresi. Caproni come una sorta di Carneade per moltissimi di loro. "Caproni? Chi è Caproni? Non ho capito perché sia stato scelto questo autore per l'analisi del testo - dice Martina, ultimo anno del liceo classico Genovesi -. Ci ho messo un po' a scegliere, alla fine ho scelto la traccia in ambito tecnico-scientifico sulla robotica". Come Martina, anche i suoi compagni di classe sono rimasti perplessi di fronte all'autore dei versi proposti per l'analisi del testo. "A un certo punto mi sono sentito perso - racconta Domenico, stessa classe di Martina - pensavo a Ungaretti, Montale, magari un testo di Pasolini, ma non un autore di cui finora non avevo mai sentito il nome. Ho scelto la traccia sul boom economico italiano. Spero di aver fatto la cosa giusta".

Mercoledì, 21 Giugno 2017 13:08

Pesante crisi idrica nell'Avellinese

 Permangono da oltre due giorni i pesanti disagi per la crisi idrica - accentuata dal caldo delle ultime ore - per i problemi verificatisi alla rete idrica in provincia di Avellino. Coinvolti i 118 comuni irpini e i 9 del Sannio serviti dalla società Alto Calore Servizi. Dopo i guasti alle reti adduttrici nei comuni di Gesualdo e Melito Irpino, una nuova rottura, dovuta alla pressione dell'acqua che ha fatto 'saltare' la vetusta tubazione di 450 millimetri, ha interessato la condotta di Contrada Creta ad Ariano Irpino, lasciando a secco il secondo comune della provincia di Avellino e quasi tutti i comuni della Valle dell'Ufita. I disagi presso le strutture 'sensibili', carcere e ospedali, vengono affrontati grazie ai rifornimenti delle autobotti dei Vigili del Fuoco, mentre la popolazione residente, che è tornata ad approvvigionarsi presso fontane pubbliche e sorgenti, viene assistita da autobotti messe a disposizioni dai comuni interessati.
   

Mercoledì, 21 Giugno 2017 13:07

In Campania la cucina è storia

 Il 'purpo verace', lo racconta Boccaccio, era sulle tavole napoletane del 1300, di pizza parlano documenti del X secolo e nel 'Cunto de li cunti' diventò già 'pizzella'. Il ragù più prelibato? E' quello con cioccolato e Marsala: sono tante le curiosità storiche illustrate nel progetto 'Cibo, territorio e socialità. L'alimentazione nel territorio campano fra vita quotidiana e rappresentazioni' che la Società Napoletana di Storia Patria e l'Archivio di Stato di Avellino hanno racchiuso in una 'mostra virtuale' consultabile online (cibo.campania.it).
    L'iniziativa, accompagnata da un convegno dal 22 al 24 giugno, in collaborazione con il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Napoli Federico II, sostenuta dalla Regione Campania, costruisce una narrazione storica, letteraria, antropologica e iconografica, basata soprattutto sulla valorizzazione del patrimonio bibliografico, documentario, di stampe, disegni e foto della Società Napoletana di Storia Patria.

Mercoledì, 21 Giugno 2017 13:05

'Suggestioni all'Imbrunire'

 Sabato prossimo in scena il 'Pommch Tour' per la rassegna 'Pausilypon Suggestioni all'Imbrunire'.
    Nell'occasione Marcello Coleman darà luogo ad un concerto acustico in cui eseguirà i brani del suo ultimo lavoro discografico. Pòmmch', infatti, è il nome del nuovo album con cui il partenopeo Marcello Coleman (che festeggia 35 anni di attività) dà vita a "Pommcenella", un personaggio «astratto, creatore ideale di questo mondo attuale, simile al più noto Pulcinella, ideatore del linguaggio utilizzato, dai toni irriverenti, ma anche sbeffeggiatore di ciò che ha creato.
    Marcello Coleman Nasce a Napoli da padre americano e madre italiana, da adolescente inizia a creare e a collaborare con molte bands partenopee, tra cui i Bisca. In seguito: Tony Esposito, Tullio De Piscopo, Arbore e tanti altri. Dal 2009 al 2013 è la voce solista degli Almamegretta. È autore di testi e musica, insieme a Roberto D'acquino, nonché voce della sigla di "Battle Dance 55"programma dedicato alla danza Hip Hop in onda su Rai Due dal 15 aprile 2012. Pubblica diversi dischi come autore e voce solista. LA MISSION Prosegue così il calendario di eventi che coniugano divulgazione scientifica ed arte senza utilizzare allestimenti scenici, elettronici ed infrastrutturali che possano in qualunque modo alterare il fascino naturale del sito archeologico. Una Rassegna in punta di piedi per celebrare la straordinaria bellezza di un luogo che ancora oggi restituisce intatta l’essenza stessa del suo nome: Pausilypon («tregua dal pericolo» o «che fa cessare il dolore»). Un omaggio che ogni anno si traduce in azioni concrete per la conservazione del sito. Quest’anno, il 4 giugno, è stato infatti inaugurato l’Odeion restaurato con i proventi delle rassegne passate, alla presenza di Giuliano Volpe nominato dal Ministro Franceschini Presidente del Consiglio Superiore dei Beni culturali e paesaggistici del MIBACT. La rassegna “Pausilypon. Suggestioni all’Imbrunire” è ideata e curata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus presieduta da Maurizio Simeone, con la direzione artistica di Francesco Capriello e Stefano Scognamiglio, d'intesa con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Città di Napoli e con il patrocinio morale del Comune di Napoli. Main Partner di questa IX Edizione è il prestigioso Hotel Palazzo Caracciolo, che ha sposato in pieno la mission della Rassegna. VISITA GUIDATA E DEGUSTAZIONE L’ appuntamento di, sabato 10 giugno, avrà inizio con un percorso ricco di suggestioni dall'imponente Grotta di Seiano, fino all’incontro con gli artisti presso l'area dei teatri. Prima dello spettacolo sarà offerta una degustazione delle eccellenze enologiche campane, selezionate anche quest'anno grazie alla preziosa collaborazione dall'associazione AgerCampanus che per la quarta serata propone l’azienda agricola Trabucco di Santa Croce di Carinola (CE), con degustazione di “Erre Falerno del Massico Rosso” e “16 Marzo Falerno del Massico Bianco”. I vini saranno accompagnati da un delicato buffet offerto da Di Pinto - Bakery& Bistrot. .

Mercoledì, 21 Giugno 2017 11:45

Leonardo Pomigliano, Uilm prima

 La Uilm si aggiudica la maggioranza assoluta di rsu alle elezioni nello stabilimento Leonardo di Pomigliano d'Arco (Napoli). La Uilm, infatti, ha ottenuto 10 delegati tra le rsu da eleggere nel collegio degli impiegati e 5 in quello degli operai, sui 27 totali da assegnare nello stabilimento aerospaziale campano.
    Seguono 5 delegati in totale per la Fiom,3 per Fismic, 2 per Fim e altrettanti per l'Ugl. "E' un risultato straordinario - hanno detto i segretari generali campani di Uil, Giovanni Sgambati, e Uilm, Antonello Accurso - di una organizzazione sindacale già forte e radicata. Ma essere premiati con la maggioranza assoluta in una crescita costante in tutte le tornate elettorali delle rsu di questi anni, dimostra una forte coesione di squadra, ed un grande senso di responsabilità nel valorizzare il lavoro e gli interessi collettivi, tipici di una grande forza confederale".

Mercoledì, 21 Giugno 2017 11:43

Petriccioli, centri impiego una sfida

 "Una sfida centrale per un mercato del lavoro come il nostro". Così Maurizio Petriccioli, segretario nazionale Cisl Funzione pubblica, parla del tema dei centri per l'impiego, in un incontro promosso a Napoli dal sindacato regionale Fp. "Occorre mettere in campo - ha affermato - una visione di come si riorganizzeranno i servizi all'impiego". "Avere politiche attive - ha aggiunto - diventa fondamentale le tessere veramente tutelati, tutti. Si sono create create disfunzioni in seguito a riforme mia decollate".
    La situazione in Campania, ha inoltre sottolineato, "non è dissimile dal resto d'Italia". "Sono state organizzate iniziative molto importanti da un punto di vista sindacale - ha spiegato - penso all'iniziativa fatta di sabato dai lavoratori dei centri per l'impiego".  "È stato evidenziato come i lavoratori per protestare scelgono una strada attiva, che non colpisce il cittadino erogando meno servizi - ha concluso - ma manifestando per dire alla politica che serve un maggiore impegno".

Mercoledì, 21 Giugno 2017 11:42

Appalti pilotati, arrestato imprenditore

Un'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita nei confronti dell'imprenditore Claudio Schiavone, per appalti pilotati nell'Alto Casertano.
    Nella vicenda, che riguarda fatti dal 2013 al 2010, ci sono numerosi altri indagati.
    Claudio Schiavone era rimasto coinvolto anche nell'inchiesta sulla metanizzazione nel Casertano gestita dalla Cpl Concordia.
    Nell'indagine di oggi coinvolto anche uno studio di progettazione che, secondo gli inquirenti, predisponeva le offerte, gestiva la gara e designava, di fatto, il vincitore degli appalti. Una quarantina quelli finiti sotto la lente degli investigatori, tra cui spicca quello del castello medioevale di Dragoni.

Pagina 1 di 147